22.6 C
Verona
23 Maggio 2024
Economia In evidenza ultimaora

Nomine, Giuseppe Riello alla vicepresidenza nazionale di Unioncamere

Giuseppe Riello, presidente della Camera di Commercio di Verona, è stato eletto oggi, 21 luglio, alla vicepresidenza nazionale di Unioncamere. Riello entra assieme ad altre sette colleghi nella squadra del neo presidente Andrea Prete, alla guida della Camera di Commercio di Salerno.

Figlio dell’imprenditore Pilade Riello, industriale a sua volta, Giuseppe Riello (nella foto è a destra con il presidente Prete) è alla sua terza esperienza nazionale avendo già assunto la vicepresidenza all’inizio del suo mandato, sotto la presidenza di Ferruccio Dardanello e nel 2018 assieme al presidente nazionale, Carlo Sangalli.

«Sono orgoglioso – afferma Riello, al suo secondo mandato in Camera di Commercio a Verona, dopo la rielezione nel 2019 – di affiancare il nuovo presidente Prete in questa sfida che affronto con un’approfondita conoscenza del sistema delle Camere di commercio e con la volontà di lavorare per contribuire al rilancio dell’economia, così gravemente minata dalla pandemia. Ancora una volta la nostra regione esprime una classe imprenditoriale autorevole e robusta, annoverata significativamente nel proprio sistema camerale, che ha tutti i numeri per porsi come interlocutore operativo del Governo Draghi nell’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza».

L’assemblea dei presidenti ha inoltre provveduto a nominare gli otto vice presidenti che affiancheranno Prete nei prossimi tre anni. I nuovi vice, tutti al vertice di una Camera di commercio, sono: Klaus Algieri (Cosenza), Leonardo Bassilichi (Firenze), Tommaso De Simone (Caserta), Giorgio MencaronI (Umbria), Antonio Paoletti vice presidente vicario (Venezia Giulia), Mario Pozza (Treviso-Belluno), Giuseppe Riello (Verona), Gino Sabatini (Marche).

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo