24.3 C
Verona
20 Maggio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Omicidio della prostituta a Boscomantico: reoconfesso un 22 enne di Lugagnano di Sona

carabinieri-arresto

È un giovane di 22 anni, Marcos Renè Farina Velazquez, paraguajano d’origine, l’uomo fermato ieri dai Carabinieri di Verona per l’omicidio di Lloara Petronela Uljca, la prostituta romena 28enne trovata uccisa il 28 agosto a Boscomantico. I sospettato, fermato ieri notte dai carabinieri ha confessato il delitto davanti al magistrato. L’omicidio sarebbe frutto di un tentativo di rapina.

Gli uomini dell’Arma avevano raccolto nei suoi confronti rilevanti indizi di colpevolezza, avvalendo soprattutto delle immagini dalle telecamere di videosorveglianza cittadina sul luogo dell’approccio e dell’acquisizione del traffico telefonico registrato quella notte nell’area. In pratica, la sua auto, una Fiat Punto rossa, corrisponde a quella ripresa dalle telecamere ed inoltre l’uomo quella notte aveva utilizzato il telefonino di un amico, che dall’analisi delle “celle telefoniche aqgganciate”  ricalcava in maniera precisa il tragitto fatto dalla vittima nei suoi ultimi minuti di vita.

L’uomo avrebbe fatto salire sulla propria auto la giovane prostituta, appartandosi in una zona dove è stato poi trovato il cadavere, cercando poi di rapinarla, visto che alla donna erano stati sottratti gli effetti personali e il denaro.

Condividi con:

Articoli Correlati

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) secondo tra i giovani in Nations Cup

massimo

Meteo, nuova allerta in tutto il Veneto per forti piogge. “Rossa” nel Basso Veronese

massimo

Sanità, inaugurato l’Ospedale di Comunità all’interno del Sacro Cuore di Negrar

massimo

Ciclismo, Remelli (Autozai Contri) secondo nel Novarese

massimo

Bussolengo, il tour sulla sicurezza nella scuola della Regione arriva all’istituto Marie Curie

massimo

Verona, incontro sul tema della diffamazione online

massimo