2.2 C
Verona
29 Gennaio 2023
Cronaca In evidenza ultimaora

Omicidio della prostituta a Boscomantico: reoconfesso un 22 enne di Lugagnano di Sona

carabinieri-arresto

È un giovane di 22 anni, Marcos Renè Farina Velazquez, paraguajano d’origine, l’uomo fermato ieri dai Carabinieri di Verona per l’omicidio di Lloara Petronela Uljca, la prostituta romena 28enne trovata uccisa il 28 agosto a Boscomantico. I sospettato, fermato ieri notte dai carabinieri ha confessato il delitto davanti al magistrato. L’omicidio sarebbe frutto di un tentativo di rapina.

Gli uomini dell’Arma avevano raccolto nei suoi confronti rilevanti indizi di colpevolezza, avvalendo soprattutto delle immagini dalle telecamere di videosorveglianza cittadina sul luogo dell’approccio e dell’acquisizione del traffico telefonico registrato quella notte nell’area. In pratica, la sua auto, una Fiat Punto rossa, corrisponde a quella ripresa dalle telecamere ed inoltre l’uomo quella notte aveva utilizzato il telefonino di un amico, che dall’analisi delle “celle telefoniche aqgganciate”  ricalcava in maniera precisa il tragitto fatto dalla vittima nei suoi ultimi minuti di vita.

L’uomo avrebbe fatto salire sulla propria auto la giovane prostituta, appartandosi in una zona dove è stato poi trovato il cadavere, cercando poi di rapinarla, visto che alla donna erano stati sottratti gli effetti personali e il denaro.

Condividi con:

Articoli Correlati

Innovazione, i marmisti veronesi sposano l’intelligenza artificiale nel segno di risparmio energetico e sostenibilità

massimo

Verona, l’uomo morto oggi in un incidente è un 72enne investito dalla sua auto

massimo

Soave, in municipio apre il Poliambulatorio di servizi alla persona  

massimo

Verona, 50enne perde la vita investito e schiacciato da un’auto

massimo

Casaleone, da stasera si celebra con due weekend di degustazioni ed eventi il Radicchio rosso

massimo

Viabilità, dalle 20 di stasera la Tangenziale Nord torna tutta a due corsie

massimo