4.6 C
Verona
27 Gennaio 2023
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Omicidio di Valgatara, i cinque rumeni (tra cui una donna) arrestati tra Padova e la Romania

Carabinieri02

Sono stati arrestati tra Padova e la Romania i cinque malviventi, tra cui una donna, sospettati di essere i massacratori di Luciano Castellani,72 anni,  il ristoratore di Valgatara di Marano uccisa a pugni durante una rapina nella sua casa lo scorso settembre. Ad arrestare i presunti colpevoli sono stati al termine di una lunga indagine i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Verona, e la polizia rumena, con un blitz scattato alle 3 tra Padova e Costanza in Romania. In manette sono finiti  Daniela Bulilete, classe 1979, residente a Padova; Eugen Negrescu, classe 1986, residente a Padova; Constantin Negrescu, classe 1976, residente a Valgatara ma di fatto domiciliato a Padova; Marian Florin Suteanu, classe 1976, residente in Romania; Florian Diaconu, detto “Giovanni”, classe 1967, residente in Romania. A loro carico un’ordinanza di custodia cautelare emessa nei giorni scorsi dal Gip del Tribunale di Verona Luciano Gorra, che ha accolto la richiesta del sostituto procuratore Elisabetta Labate, che ha coordinato le indagini ed ha condiviso appieno le risultanze acquisite dai Carabinieri.

I 5 arrestati al termine delle operazioni di perquisizione ed identificazione, vengono accompagnati nelle rispettive carceri, ad eccezione dell’unica donna del gruppo, per la quale invece sono stati disposti gli arresti domiciliari. Gli arrestati sono ora a disposizione dell’autorità giudiziaria, che nei giorni a  seguire effettuerà gli interrogatori di garanzia. I cinque rumeni avevano fatto irruzione intorno alla mezzanotte nell’abitazione del ristoratore, collocata proprio sopra il ristorante, entrandovi attraverso una finestra del primo piano per mezzo di una scala.

Condividi con:

Articoli Correlati

Isola della Scala, l’Ulss 9: «A febbraio la sala d’attesa della Guardia medica tornerà all’interno dell’ex ospedale»

massimo

Legnago, domani al Minghetti una “escape room” educativa sui campi di concentramento nazifascisti

massimo

Monteforte d’Alpone, ladri in fuga intercettati e arrestati dai Carabinieri

massimo

Verona, domani in fiera il via alla tre giorni del Motor Bike Expo

massimo

Verona, inaugurata in Biblioteca Frinzi,la mostra “Menestrella nel Lager”

massimo

Partito Democratico, Franco Bonfante candidato unico a segretario provinciale

massimo