0.4 C
Verona
28 Gennaio 2023
Basso Veronese Economia Economia In evidenza ultimaora

Oppeano, Agfa chiude lo stabilimento di Vallese: a casa 130 lavoratori

Oppeano Agfa

Questa mattina, nella sede di Confindustria a Verona, la multinazionale belgo-germanica Agfa, ha annunciato la cessazione dell’attività produttiva nel sito di Vallese di Oppeano, ultimo insediamento industriale sul territorio Italiano. Agfa, leader mondiale nella produzione di lastre per la stampa, ha all’attivo 7 stabilimenti, di cui 4 in Europa (Francia, Germania, Inghilterra ed Italia), 1 in Brasile, 1 in Usa e uno in Cina. L’azienda giustifica la decisione per una eccessiva sovracapacità produttiva a livello mondiale ed una concorrenza sempre più spinta da parte dei produttori cinesi.

«Le organizzazioni sindacali e le rappresentanze sindacali aziendali respingono con forza la decisone della multinazionale, ritenendo, invece, che l’ultimo sito italiano potesse avere delle prospettive diverse, in particolare dopo la chiusura di Manerbio (Bs). Nelle prossime ore verranno messe in campo azioni di lotta a sostegno della vertenza presso lo stabilimento produttivo», dicono Luca Mori della Fim-Cisl ed Emanuela Mascalzoni della Fiom-Cgil.

Condividi con:

Articoli Correlati

Innovazione, i marmisti veronesi sposano l’intelligenza artificiale nel segno di risparmio energetico e sostenibilità

massimo

Verona, l’uomo morto oggi in un incidente è un 72enne investito dalla sua auto

massimo

Soave, in municipio apre il Poliambulatorio di servizi alla persona  

massimo

Verona, 50enne perde la vita investito e schiacciato da un’auto

massimo

Casaleone, da stasera si celebra con due weekend di degustazioni ed eventi il Radicchio rosso

massimo

Viabilità, dalle 20 di stasera la Tangenziale Nord torna tutta a due corsie

massimo