20.3 C
Verona
23 Maggio 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Oppeano, scappa in auto all’alt dei carabinieri: inseguito ed arrestato

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Legnago hanno tratto in arresto in flagranza, la scorsa notte, E.S., 24 anni, cittadino marocchino, pregiudicato, nullafacente, per il reato di ”Resistenza a Pubblico Ufficiale”. L’uomo, mentre si trovava nella via Villafontana di Oppeano, alla guida di un veicolo intestato ad un connazionale, tentava di sottrarsi al controllo di un equipaggio dell’Aliquota Radiomobile di Legnago. Subito, però, i carabinieri si mettevano al suo inseguimento, durato diversi minuti e concluososi a Legnago, dove l’auto in fuga veniva bloccata grazie al supporto di altri equipaggi, nel frattempo inviati in zona dalla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Legnago.

Ad E.S., oltre l’arresto in flagranza, sono state contestate infrazioni al codice della strada per un importo di oltre 6.000 euro. Inoltre, al termine degli accertamenti, l’uomo è risultato essere irregolare sul territorio nazionale. L’arrestato è in attesa del giudizio direttissimo disposto dall’Autorità giudiziaria.

Condividi con:

Articoli Correlati

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo

Polato (FdI): «L’Europa sia unita contro l’eccessiva capacità cinese. Rischio da Pechino di dazi al vino europeo»

massimo

Verona, incontro sull’Autonomia differenziata con Paolo Borchia e il ministro Calderoli

massimo

San Bonifacio, alzato il ponte della Motta per far passare l’Alpone in piena

massimo