9.3 C
Verona
4 Dicembre 2022
Est Veronese In evidenza Sport ultimaora

Paraolimpiadi, Raimondi chiude con l’argento nei 200 misti e porta a 7 le medaglie

Sette medaglie olimpiche con l’ultima, l’argento nei 200 misti e il bronzo nella staffetta 4×100 misti, conquistati questa notte a Tokyo nelle Parlolimpiadi 2020. È il bilancio, inimmaginabile al via della competizione olimpica, raggiunto da Stefano Raimondi, l’atleta di Bonaldo di Zimella, che porta così a 7 il numero delle medaglie.

«Grandioso! Il nuoto veneto chiude le Paralimpiadi di Tokyo con 21 medaglie – ha sentenziato il presidente della Regione, Luca Zaia -. Oggi un eccezionale Raimondi si è aggiudicato l’argento nei 200 misti. Non pago, insieme ad un altro veneto, Antonio Fantin, ha raggiunto anche il bronzo Una messe di allori che sarà ricordata negli annali sportivi».

Su un medagliere complessivo italiano di 39 medaglie, quelle venete sono ben 21, così distribuite: 7 per Stefano Raimondi, 5 per Antonio Fantin (con record del mondo nei 100 sl S6), 4 per Xenia Palazzo, 3 per Luigi Beggiato, 2 per Francesco Bettella.

Condividi con:

Articoli Correlati

Sanità, domani sera su Report un’inchiesta sulla situazione di ospedali e pronto soccorsi in Veneto

massimo

Verona, lutto nel mondo agricolo e sindacale per la scomparsa di Laura Ferrin

massimo

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo