30.4 C
Verona
17 Agosto 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Parona, atti osceni al parco davanti a mamma con bambino: arrestato

 polizia-volanti

Nel pomeriggio di ieri gli agenti della Squadra Volanti sono dovuti intervenire per interrompere la deplorevole scena di cui si è reso responsabile un veronese di mezza età, finito in manette per il reato di atti osceni in luogo pubblico.

A dare l’allarme, intorno alle 17,20, è stata una giovane mamma che con il suo figlioletto si trovava in un parco pubblico in località Parona la quale si era trovata davanti un uomo di mezza età che, inequivocabilmente, si stava masturbando. La donna ha quindi avvisato immediatamente il 113 mentre il maniaco continuava imperterrito nella sua condotta. I poliziotti lo hanno così trovato poco dopo seduto su una panchina ed hanno provveduto a trarlo in arresto per il reato di atti osceni in luogo pubblico aggravati in quanto commessi in luogo abitualmente frequentato da minori.

L’uomo, L.M., 51enne della provincia di Verona che alle spalle ha già precedenti simili, questa mattina è stato condotto davanti al Gip il quale ne ha convalidato l’arresto e rimandato l’udienza. Nel frattempo l’uomo torna in libertà.

Condividi con:

Articoli Correlati

Mezzane di Sotto, lavori per 650 mila euro per due scogliere ed una griglia antiesondazione sul torrente

massimo

Autostrada del Brennero, incidente con un ferito grave e code in direzione Nord

massimo

Rivoli Veronese, ciclista deceduto dopo essere stato investito da un’auto

massimo

Politiche 2022, i candidati del Pd nel Veronese: all’Uninominale alla Camera Foglia di Valeggio e Sterchele di S. Bonifacio

massimo

Malcesine, sabato si inaugura la mostra del pittore Athos Faccincani

massimo

Brenzone, cadono in modo da soli: due feriti gravi

massimo