22.2 C
Verona
12 Aprile 2024
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Parona, atti osceni al parco davanti a mamma con bambino: arrestato

 polizia-volanti

Nel pomeriggio di ieri gli agenti della Squadra Volanti sono dovuti intervenire per interrompere la deplorevole scena di cui si è reso responsabile un veronese di mezza età, finito in manette per il reato di atti osceni in luogo pubblico.

A dare l’allarme, intorno alle 17,20, è stata una giovane mamma che con il suo figlioletto si trovava in un parco pubblico in località Parona la quale si era trovata davanti un uomo di mezza età che, inequivocabilmente, si stava masturbando. La donna ha quindi avvisato immediatamente il 113 mentre il maniaco continuava imperterrito nella sua condotta. I poliziotti lo hanno così trovato poco dopo seduto su una panchina ed hanno provveduto a trarlo in arresto per il reato di atti osceni in luogo pubblico aggravati in quanto commessi in luogo abitualmente frequentato da minori.

L’uomo, L.M., 51enne della provincia di Verona che alle spalle ha già precedenti simili, questa mattina è stato condotto davanti al Gip il quale ne ha convalidato l’arresto e rimandato l’udienza. Nel frattempo l’uomo torna in libertà.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, ampia partecipazione al presidio in piazza Cittadella per lo sciopero dei settori privati

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Verona, conclusa la prima fase del concorso di idee per l’ex Seminario con 73 proposte

massimo

Torri del Benaco, tenta di uccidere il padre a coltellate: arrestato dai Carabinieri

massimo

Castelnuovo del Garda, arrestati due italiani per la rapina in villa a coppia di anziani

massimo

Verona, Enrichetta Alimena presenta il suo libro “Lotta per l’inclusione” sulla disabilità

massimo