2.9 C
Verona
5 Febbraio 2023
Est Veronese In evidenza Manifestazioni Manifestazioni ultimaora

Parte domani con la rumbla flamenca l’estate di Caldiero

daprato-villa

Un’estate di cultura con teatro, musica e letture. È quella che propone il Comune di Caldiero che con la biblioteca, la compagnia La Moscheta, il Gruppo Cineforum e la parrocchia propone da qui ad agosto sette appuntamenti da non perdere.

Si parte domani, venerdì 26 giugno, a Villa da Prato (ore 21.15) con il gruppo Sin Nombre e Roberto Allora che presentano “La magia della rumbla flamenca” (ingresso 3 euro). Sabato 4 luglio, invece, nella nuova ala della scuola elementare (via Caduti sul Lavoro) va in scena Don Chisciotte allestito da Stivalaccio Teatro (ore 21.15, ingresso 3 euro).

Mercoledì 8 luglio in piazza degli Artisti appuntamento dedicato ai bambini con “Io?… Pollicino” proposto da Teatro Oplà (ingresso gratuito). Venerdì 10 luglio si torna in Villa da Prato per una serata di swing e jazz con la Basin Street Band e Daria Anfelli. (ore 21.15, ingresso 3 euro). Ancora teatro per i più piccoli mercoledì 22 luglio con la compagnia Fior di Teatro che porta in scena “La cicala, la formica e le 4 stagioni”. (ore 21.15, ingresso gratuito).

Sabato 25 luglio tocca al Teatro delle lune far ridere il pubblico con la commedia “Il marito di mio figlio” (ore 21.15, nuova ala scuola elementare, ingresso 3 euro). Chiude la rassegna, sabato 1° agosto, La Moscheta con il lavoro “Va tutto storto” (ore 21.15, nuova ala scuola elementare, ingresso 3 euro).

In caso di maltempo gli spettacoli si terranno al teatro parrocchiale di Caldiero in Corso De Gasperi.

Condividi con:

Articoli Correlati

Monteforte d’Alpone, Ettore Prà, 17 anni, nominato da Mattarella “Alfiere della Repubblica”

massimo

Bardolino, oggi la Coppa Giulietta&Romeo tra il Garda e la Valpolicella

massimo

Verona, i sindacati sull’ennesimo morto sul lavoro: «Una strage che non si ferma»

massimo

Verona, la SuperBeton smantella l’impianto di via del Vegron. Bertiucco: «Vittoria dei cittadini di Montorio»

massimo

Verona, deserta l’asta per la Domus Mercatorum. Venduta Casa Bresciani a 3,3 milioni

massimo

Cerea, la Regione dà il via all’eliminazione di tre passaggi a livello con un progetto da 14 milioni

massimo