2.8 C
Verona
4 Dicembre 2020
In evidenza Politica ultimaora

Partiti, la veronese Nalin nella segreteria nazionale di “+Europa”

La veronese Anna Lisa Nalin è stata eletta nella segreteria nazionale di +Europa. Un riconoscimento dell’impegno profuso da tutto il gruppo veneto in una difficile campagna elettorale regionale, ma anche l’attenzione che il partito di Emma Bonino e Benedetto della Vedova ha e intende continuare ad avere per i temi che proprio in Veneto impongono forza e coerenza in una politica laica, libertaria ed europeista. A maggior ragione ora, dopo la creazione di un gruppo parlamentare comune tra +Europa ed Azione.

Nalin, manager e imprenditrice, laureata in giurisprudenza e Master of Business Administration alla Rotterdam School of Management, si occuperà, con un’attenzione particolare anche alle sfide della green economy e della sostenibilità, di professioni e imprese.

«L’economia veneta necessita di una visione aperta, moderna e liberale, ben lontana da quella di chi ora governa il Paese e la regione, improntata allo statalismo e al protezionismo, tanto a livello nazionale, quanto locale – sottolineano Anna Maria Zanetti della direzione nazionale di +Europa, e Corrado Cortese, portavoce +Europa Veneto -. Centralismi, sovranismi e oscurantismi in tema di diritti civili soni i nemici dello sviluppo democratico».

Articoli Correlati

Verona, protesta della Rete degli Studenti Medi scaligeri: «La scuola si fa a scuola»

massimo

Lotta al Covid, all’ospedale di Negrar tamponi drive-in molecolari e rapidi

massimo

Covid 19, l’Università di Verona alla guida dello studio internazionale “Orchestra”

massimo

Agricoltura, al Veneto 32 milioni per i danni della cimice asiatica

massimo

Meteo, dalla Regione allerta per forti piogge da domani a domenica

massimo

Belfiore, è un 80enne del paese la vittima dell’incidente stradale

massimo