25.7 C
Verona
21 Giugno 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Pescantina, teneva mezzo chilo di hashish a casa della fidanzata

 

Ieri pomeriggio gli agenti della Squadra Mobile di Verona hanno catturato un altro spacciatore, dedito al traffico di droga nel territorio veronese: si tratta di B.L. un cittadino italiano di 22 anni residente a Villafranca. L’uomo è stato intercettato, intorno alle ore 12.00, a Pescantina, all’esterno

La perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire, all’interno di un mobiletto nella camera da letto, 12 pezzetti di hashish, del peso complessivo di 15,97 grammi, altri 41,65 grammi della stessa sostanza, confezionati in una busta di cellophane, e 1,19 grammi di marijuana, contenuti all’interno di un grinder: strumento cilindrico generalmente utilizzato per triturare l’erba. La perquisizione, estesa anche al vano garage dell’abitazione, ha portato all’ulteriore rinvenimento, dentro un congelatore, di 2 foglietti di carta da forno da cucina con spalmati sopra 15,97 grammi d’hashish.

L’uomo, dopo aver ammesso la responsabilità per la droga rinvenuta, è stato accompagnato nella propria abitazione, dove, oltre a materiale idoneo al confezionamento della droga, gli agenti di Polizia hanno rinvenuto altre 4 mattonelle di sostanza resinosa di color marrone, avvolte da cellophane trasparente e risultate essere 385,60 grammi di hashish. Lo stupefacente, nello specifico, è stato trovato all’interno del sottosella dello scooter di proprietà di B.L.

L’uomo, arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, su disposizione del Pubblico Ministero, ha trascorso la notte nella sua abitazione per poi essere accompagnato, nella mattinata odierna, davanti al giudice che, in sede di direttissima ha convalidato la misura precautelare.

Condividi con:

Articoli Correlati

Villafranca, fermato un uomo per l’omicidio del 75enne

massimo

San Bonifacio, Soave fa appello all’unità del centrodestra per il ballottaggio contro Verona

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Villafranca, 75enne ucciso con un colpo di pistola durante una lite tra giostrai

massimo

Verona, presidio della Cgil sanità: «Subito le assunzioni di operatori sociosanitari e infermieri»

massimo

San Pietro in Cariano, finisce fuoristrada con l’auto: grave 70enne

massimo