24.2 C
Verona
28 Maggio 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Peschiera del Garda, autore di un tentato omicidio percepiva il reddito di cittadinanza

I Carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Peschiera del Garda hanno eseguito domenica scorsa un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari a carico di un giovane diciannovenne di Peschiera del Garda, A.M. ritenuto responsabile in concorso con altro soggetto minorenne, di tentato omicidio e porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere, con l’aggravante di avere agito per motivi abietti o futili per i fatti commessi la notte dell’11 settembre 2021 a Peschiera.

Oggi, dopo accurati controlli, i carabinieri lo stesso risultava beneficiario di reddito di cittadinanza già da aprile di quest’anno e fino a ottobre. Al fine di avviare l’iter della sospensione della corresponsione delle somme, i carabinieri hanno consegnato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Verona una dettagliata nota per la sospensione del beneficio.

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Sanità Veronese, esami solo se paghi andando in privato. La mia testimonianza

massimo

Meteo, da domani allerta per possibili forti temporali e grandinate

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Cerea, bilancio dei 5 anni di gestione dell’Area Exp del presidente Ongaro: «Dal 2017 oltre 27 mila visitatori»

massimo

Lavoro, primo congresso della Uiltec di Verona e Vicenza oggi a Garda

massimo

Caprino Veronese, sabato la “Festa del Baseball” organizzata della medie “Gaiter” sul tema della disabilità

massimo