17 C
Verona
23 Maggio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Peschiera del Garda, autore di un tentato omicidio percepiva il reddito di cittadinanza

I Carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Peschiera del Garda hanno eseguito domenica scorsa un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari a carico di un giovane diciannovenne di Peschiera del Garda, A.M. ritenuto responsabile in concorso con altro soggetto minorenne, di tentato omicidio e porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere, con l’aggravante di avere agito per motivi abietti o futili per i fatti commessi la notte dell’11 settembre 2021 a Peschiera.

Oggi, dopo accurati controlli, i carabinieri lo stesso risultava beneficiario di reddito di cittadinanza già da aprile di quest’anno e fino a ottobre. Al fine di avviare l’iter della sospensione della corresponsione delle somme, i carabinieri hanno consegnato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Verona una dettagliata nota per la sospensione del beneficio.

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo