14 C
Verona
30 Settembre 2022
In evidenza Politica ultimaora

Politica, ecco i nuovi commissari provinciali della Lega-Liga Veneta guidata dal commissario Fontana

Il commissario della Lega-Liga Veneta, Lorenzo Fontana

Il commissario della Lega-Liga Veneta, il veronese Lorenzo Fontana, da poco ex ministro della Famiglia ed alla Disabilità, ha nominato il 7 settembre i nuovo segretari provinciali del movimento, decisi al termine di un confronto interno al direttorio della Liga.

A Verona la scelta è caduta su Nicolò Zavarise, 29 anni, attuale assessore al commercio, arredo urbano, attività economiche del Comune di Verona. Questi, gli altri segretari nelle province venete: Andrea Tomaello, nuovo commissario unico della Provincia di Venezia, 29 anni, una laurea triennale in scienze politiche e una magistrale in economia alla Ca’ Foscari, è consigliere comunale a Mirano.

Filippo Lazzarin è il nuovo commissario di Padova: 35 anni, manager commerciale (direttore di Centri commerciali) e organizzatore di eventi, da tre mandati è sindaco di Azergrande, per cinque anni è stato capogruppo in consiglio comunale. La Lega di Vicenza è invece affidata a Matteo Celebron, 31 anni, ora assessore ai lavori pubblici e allo sport, segretario di sezione della Lega di Vicenza città e componente del direttivo provinciale. È stato un collaboratore della Commissione Ambiente e del Gruppo Lega in consiglio Regionale Veneto.

Alla guida del Carroccio provinciale di Belluno ci sarà Franco Gidoni, attuale consigliere regionale. Gidoni, 64 anni è ingegnere, già vicesindaco a Belluno, parlamentare dal 2008 al 2013.

La scelta per Treviso è ricaduta su Gianangelo Bof, 44 anni, impiegato commerciale in un’azienda di telecomunicazioni con precedenti esperienze in Germania, attuale vicesindaco del Comune di Tarzo, di cui è stato sindaco per 10 anni, da 2007 al 2017.

Rovigo sarà guidata da Guglielmo Ferrarese, 54 anni, tributarista e presidente Ater.

Fontana ha ricordato a tutti i neo-nominati il mandato assegnato che è di lavorare e ripartire con l’attività sui territori, rilanciare l’azione della Lega e dare impulso organizzativo ai prossimi appuntamenti che partono con lo storico raduno di Pontida, domenica 15 settembre, quindi la “gazebata” del 21-22 settembre, la grande manifestazione della Lega a Roma il prossimo 19 ottobre e le elezioni Regionali del prossimo anno.

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Poste Italiane, i cittadini di Legnago, S. Bonifacio, Pescantina coinvolti nel progetto “Etichetta la cassetta”

massimo

Legnago, lutto nel mondo politico e sindacale per la scomparsa di Rolando Vedovelli

massimo

Scuola&Alimentazione, lanciato dalla sede Enaip il concorso “La salute nel piatto”

massimo

Verona, perde il controllo dell’auto e finisce contro un Tir colpendone il serbatoio: illeso ma strada chiusa per 3 ore

massimo

Salute, aperte le prenotazioni per le seconde dosi booster dai 12 anni in sù

massimo

Associazioni, i 50 anni dei “Veronesi nel mondo” e la “Giornata dei veneti nel Mondo”

massimo