20.9 C
Verona
13 Luglio 2024
In evidenza Politica ultimaora

Politica, i consiglieri regionali Andrea Bassi e Stefano Casali aderiscono a Fratelli d’Italia

«Da coordinatore regionale di Fratelli d’Italia per il Veneto non posso che esprimere la mia grande soddisfazione nell’essere a capo di un partito che cresce sia in quantità, sia in qualità dei suoi aderenti. Con l’adesione dei consiglieri regionali Bassi e Casali, sono cinque i rappresentanti di Fratelli d’Italia a palazzo Ferro Fini».

Sono le dichiarazioni rilasciate oggi, a margine della conferenza stampa che si è svolta a Venezia, a palazzo Ferro Fini sede dell’Assemblea legislativa veneta, da Sergio Berlato, capogruppo in consiglio regionale di Fratelli d’Italia, nel corso della quale, alla presenza del senatore e vicepresidente del Senato, Ignazio La Russa, i consiglieri regionali Andrea Bassi e Stefano Casali, in arrivo dal gruppo Centro Destra Veneto – Autonomia e Libertà, hanno annunciato il loro ingresso nel gruppo consiliare di Fratelli d’Italia.

«Credo che sia veramente importante che Fratelli d’Italia in Veneto dia un segnale ulteriore di forza e di crescita che si ripercuote su tutto il centrodestra. Noi siamo contenti quando cresce una qualsiasi delle tre componenti del centrodestra – queste le parole del senatore La Russa – ovvero la Lega, noi e Forza Italia, e sono convinto che lo stesso avvenga per i nostri alleati».

I nuovi ingressi di Bassi e Casali si aggiungono in consiglio regionale a Sergio Berlato, Massimo Giorgetti e Elena Donazzan.

«Il capogruppo Berlato, che è anche coordinatore regionale di Fratelli d’Italia, ci ha marcati in maniera stretta per molto tempo – afferma il consigliere Bassi -. E negli ultimi mesi, Fratelli d’Italia ha dato l’idea di un’apertura verso il mondo civico all’interno del centrodestra, un’apertura che ci ha attirati in maniera irresistibile. È un progetto che si candida a diventare ancora più forte e inclusivo all’interno del centrodestra, accogliendo istanze che in questi ultimi tempi erano rimaste spiazzate dalle evoluzioni politiche degli ultimi anni. La nostra speranza è di poter dare il miglior apporto possibile al movimento».

«Quello di Fratelli d’Italia – aggiunge il consigliere Casali – rappresenta un approdo naturale per Centro Destra Veneto. Siamo convinti e consapevoli che Fratelli d’Italia oggi è il vero motore per la rinascita del centrodestra di cui hanno tanto bisogno anche l’Italia e la nostra regione».

 

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Albaredo d’Adige, scomparso l’ex sindaco Erminio Guzzo: fu l’ultimo della Dc

massimo

Verona, un morto sulla Serenissima questa notte nello scontro tra due auto

massimo

Verona, festa della Cgil venerdì sabato e domenica nell’area verde davanti alle Piscine Santini

massimo

Legnago, scintille tra Ambrosini e il neosindaco Longhi nel primo consiglio della nuova amministrazione

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) è campione europeo nell’inseguimento a squadre

massimo