15.1 C
Verona
26 Maggio 2024
In evidenza Politica ultimaora

Politica, la Lega apre la sua scuola di formazione nel Nord Est. Borchia e Fontana: «Formare nuovi amministratori»

«L’uscita economica e psicologica dalla pandemia sarà lunga e complicata, la formazione è un investimento necessario per la qualità degli amministratori del futuro». Con queste parole, Lorenzo Fontana, vicesegretario federale della Lega, e Paolo Borchia (nella foto), europarlamentare della Lega/Identità e Democrazia, hanno presentato oggi a Padova il “Forum del pensiero identitario europeo”, una tre giorni di formazione rivolta ad una sessantina di giovani amministratori del Nord-est che si terrà al Dc Hotel di Padova. Gli incontri, per motivi di osservanza delle misure antiCovid, saranno su invito.

«I partecipanti – spiega Borchia – si confronteranno con esperti e intellettuali d’area per approfondire tematiche politiche e culturali in sei lezioni. Oltre a Lorenzo Fontana, ideatore di questo format nel 2012, relatore di una disamina sulla dicotomia tra identità e globalismo, parteciperanno Matteo Salvini in collegamento Web; Fausto Biloslavo, reporter di guerra e firma di numerosi quotidiani nazionali; l’esperto di energia e materie prime Gianclaudio Torlizzi; l’economista Giuseppe Liturri; il professor Sergio Pilotto; il giovane editore Francesco Giubilei e il consulente in comunicazione Alberto Serafin».

Conflitti globali, dinamiche dell’eurozona, crisi energetica, foibe ed identità negate e le implicazioni culturali della transizione ecologica alcuni tra i temi sviluppati.

Condividi con:

Articoli Correlati

Mezzane di Sotto, l’impoverimento della biodiversità porta ad un calo di aziende agricole

massimo

VeronaFiere, inaugurata l’ottava edizione di Vapitaly, rassegna internazionale della sigaretta elettronica

massimo

Verona, maxi controllo della Polizia Locale sugli autobus Atv: in più di 100 senza biglietto

massimo

Pallacanestro, il Legnago Basket conquista la promozione in Serie D

massimo

Verona, patto educativo con al centro la sostenibilità tra l’istituto Gresner e otto realtà della provincia

massimo

I sindacato del Veneto contro la proposta del governo di privatizzare Poste Italiane

massimo