30.4 C
Verona
17 Agosto 2022
In evidenza Politica ultimaora

POLITICHE 2018, candidati a confronto da Confartigianato

Confartigianato Verona ha organizzato per questa sera, martedì 20 febbraio dalle 19 al Best Western Hotel di San Giovanni Lupatoto (via Monte Pastello 28) un confronto tra i rappresentanti veronesi delle varie coalizioni, movimenti e partiti politici in corsa per le elezioni Politiche del prossimo 4 marzo, che si misureranno sui programmi e sulle esigenze e proposte provenienti dal mondo dell’artigianato e della piccola impresa, di fronte ai rappresentanti di categoria, mestiere e territorio di Confartigianato Verona e agli imprenditori associati.

L’elenco degli esponenti politici è stato aggiornato, con le ultime novità riferite alla giornata odierna. Quanti hanno potuto accogliere l’invito a partecipare sono i seguenti in ordine alfabetico): Andrea DUSI “10 Volte Meglio”, Mattia FANTINATI (Movimento 5 Stelle), Lucio Mirko FURIA (Popolo della Famiglia), Vito COMENCINI (Lega, Noi con l’Italia-Udc, Forza Italia, Fratelli d’Italia), Gianni DAL MORO (Partito Democratico, Italia Europa Insieme, Civica Popolare Lorenzin, +Europa-Emma Bonino), Maria Cristina SANDRIN (Grande Nord), Simonetta VENTURINI (Potere al Popolo), Davide ZOGGIA (Liberi e Uguali)

L’appuntamento sarà moderato dal segretario di Confartigianato Verona, Valeria Bosco. Alla fine, il presidente di Confartigianato Verona, Andrea Bissoli, consegnerà ad ogni rappresentante politico il documento di proposte formulato a livello nazionale da Confartigianato Imprese.

Condividi con:

Articoli Correlati

Autostrada del Brennero, incidente con un ferito grave e code in direzione Nord

massimo

Rivoli Veronese, ciclista deceduto dopo essere stato investito da un’auto

massimo

Politiche 2022, i candidati del Pd nel Veronese: all’Uninominale alla Camera Foglia di Valeggio e Sterchele di S. Bonifacio

massimo

Malcesine, sabato si inaugura la mostra del pittore Athos Faccincani

massimo

Brenzone, cadono in modo da soli: due feriti gravi

massimo

Sanità, nell’Ulss 9 già 27 mila cittadini senza medico ed altri 16 mila nelle prossime settimane per pensionamenti

massimo