11.8 C
Verona
20 Ottobre 2020
In evidenza Politica ultimaora

POLITICHE 2018, Paternoster (Lega): «Su Amia salvaguardare qualità del servizio e posti di lavoro»

«Un tavolo strategico, politico ma anche economico, con tutti i soggetti coinvolti». Lo ha chiesto oggi al Comune di Verona Paolo Paternoster, segretario provinciale della Lega Nord e candidato per il centrodestra alla Camera nel collegio uninominale di San Bonifacio, dopo la mozione presentata ieri all’amministrazione comunale scaligera da 18 consiglieri di maggioranza, fra cui quelli del Carroccio. La richiesta della mozione è sospendere il project financing che prevede di mettere in gara la gestione-rifiuti, fino ad ora svolta da Amia.

«È una questione molto delicata – dice Paternoster – che coinvolge molte aziende partecipate del Comune di Verona, non solo del settore rifiuti ma anche di altri collegati, come quello dell’energia, a partire da Agsm. Si tratta di una parte consistente dell’economia veronese, sia a livello pubblico che privato, che interessa numerose realtà storiche del territorio e migliaia di lavoratori. Prima di scegliere una strada irreversibile, quindi, con ripercussioni sull’intero tessuto socioeconomico di città e provincia, sarebbe opportuno interpellare le rappresentanze di tutti i soggetti coinvolti. Parlo di Comune di Verona, lavoratori, aziende partecipate del comune capoluogo e amministrazione provinciale, con la conseguente creazione di un’apposita commissione permanente. Da coinvolgere naturalmente anche Acque Veronesi, ottimo esempio di gestione di un servizio pubblico attraverso la quale sono state coinvolte la stragrande maggioranza delle pubbliche amministrazioni della provincia.

Si potrebbe arrivare anche a un eventuale affidamento in house del servizio raccolta-smaltimento rifiuti, coinvolgendo il Comune di Verona come amministrazione capofila e quante altre pubbliche amministrazioni volessero far parte di quella grande e storica realtà che è Amia.

Gli obiettivi? Due: la continuità del servizio di un’azienda storica del territorio e la conseguente salvaguardia di migliaia di posti di lavoro».

 

Articoli Correlati

Nogara, l’Open Day di “Sei nel posto giusto” sarà solo sul web

massimo

Verona, da giovedì il punto tamponi di Borgo Trento aperto a tutti

massimo

Coronavirus, Zaia lancia un piano in 5 fasi. Ma in Veneto Immuni ancora non va

massimo

Verona, al Modus Maria Pilar Perez Aspa in “Racconti di Zafferano”

massimo

L’infermiera-eroe premiata da Mattarella: ha preso il Covid per assistere un’anziana

massimo

Verona, prende a pugni l’ex fidanzato: arrestata

massimo