11.3 C
Verona
2 Marzo 2024
In evidenza Politica ultimaora

Politiche 2022, Lorenzo Fontana è presidente della Camera

L’onorevole veronese della Lega, Lorenzo Fontana, è stato eletto questa mattina, alla quarta votazione con 222 voti, presidente della Camera dei deputati. Rispettato, quindi, l’accordo nella coalizione di centro destra che vede Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia) presidente del Consiglio in pectore: la presidenza del Senato a FdI con Ignazio La Russa e quella della Camera alla Lega con Lorenzo Fontana.

Fontana, 42 anni, di Verona città, già vicepresidente della Camera col Governo Conte Uno e ministro della Famiglia e Disabilità, vicesegretario nazionale del Carroccio e braccio destro di Matteo Salvini, è un cattolico ultra tradizionalista, anti Lgbt e antiabortista.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, Progetto Fuoco chiude con 45mila operatori professionali nei padiglioni (+12% estero)

massimo

Lavagno, il farmacista Vanzan candidato a sindaco unitario per il centrodestra

massimo

San Bonifacio, sorpreso in uno stabile abbandonato con della refurtiva, minaccia i Carabinieri con un coltello

massimo

Legnago, l’onorevole Maschio impone Longhi come candidato e il centrodestra si spacca

massimo

Isola della Scala, lettera aperta di Canazza al consiglio comunale: «Sulla piazza accogliamo all’unanimità la richiesta di un referendum»

massimo

Valeggio sul Mincio, piove in classe al Carnacina e gli studenti scioperano appoggiati da genitori e insegnanti

massimo