22.3 C
Verona
15 Agosto 2022
In evidenza Spettacoli & cultura ultimaora

Povegliano, spettacolo di cori, canti e teatro dedicato ai caduti della Grande Guerra

primaguerra02

“A dirlo non son buono, ma proverò a cantar”, questo il titolo dello spettacolo dedicato ai soldati che persero la vita nella Grande Guerra che andrà in scena venerdì 28 agosto alle 21 al Parco di Villa Balladoro a Povegliano Veronese.

Uno spettacolo voluto dall’amministrazione comunale di Povegliano per celebrare il Centenario della Grande Guerra scoprendo i nomi e i volti delle persone della comunità che hanno perso la vita nel conflitto. Ne è nato così un libro, curato da alcuni appassionati studiosi: “Soldati e caduti di Povegliano Veronese nella Grande Guerra”, con una scheda per ogni soldato non più tornato: sono per lo più contadini o muratori, a volte giovanissimi, hanno perso la vita in battaglia o per malattie. Molti di loro sono morti in prigionia per fame e decadimento generale. Ricordiamo che l’Italia fu l’unica nazione a non mandare aiuti ai propri prigionieri di guerra in Germania, considerandoli alla stregua di traditori.

Condividi con:

Articoli Correlati

Olivicoltura, video dell’Aipo: olive entrate nella fase di inolizione

massimo

Sanità, la Cgil denuncia: «La diagnostica biologica del Centro trasfusionale di Bussolengo spostata a Borgo Roma»

massimo

Verona, al “Mura Festival” il reggae dei “Niu Tennici in Roots of San Bernardin”

massimo

Zaia ricorda Augusto Salvadori: «Un veneziano innamorato fino in fondo della sua città»

massimo

San Giovanni Ilarione, arrestato il 61enne: era tornato a casa pistola in pugno

massimo

San Giovanni Ilarione, il pensionato che ha sparato all’ex moglie senza colpirla è in fuga armato

massimo