5.3 C
Verona
28 Novembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Primi impianti su dei pazienti a Borgo Trento del pacemaker più piccolo del mondo

Equipe Cardiologia minpacemaker

Sono stati impiantati ieri a Verona i primi pazienti con il pacemaker più piccolo del mondo, nell’ambito di una innovativa tecnologia che ha coinvolto pochi selezionati centri in Italia tra i quali l’Azienda ospedaliera Universitaria Integrata veronese. Poco più grande di una pillola, un decimo della grandezza di un pacemaker convenzionale, il sistema di stimolazione Micra, prodotto dalla statunitense Medtronic, è una cardiocapsula, interamente contenuta all’interno del cuore, pesa 2 grammi, misura poco più di 2 cm e ha una durata che può arrivare fino a 14 anni. I primi impianti a Verona sono stati realizzati nell’Unità Operativa Complessa di Cardiologia diretta dal profefessor Corrado Vassanelli, dal team di Elettrofisiologia e Cardiostimolazione guidato dal dottor Giovanni Morani.

Condividi con:

Articoli Correlati

Cologna Veneta, vinto un premio da 20 mila euro al 10eLotto

massimo

Verona, sette persone all’ospedale, di cui 4 gravi, per un incidente tra più auto

massimo

Bovolone, 86enne investito da un’auto: è gravissimo

massimo

Verona, grazie ad Adiconsum recupera 4500 euro sottrattigli con una truffa bancaria via sms

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Nogara, al Teatro Comunale in scena “Come respirare. Storie di ordinaria violenza” sul tema della violenza di genere

massimo