14.4 C
Verona
27 Settembre 2022
Basso Veronese In evidenza Sport Sport ultimaora

Rally, da venerdì Strabello impegnato nel 39° San Martino di Castrozza e Primiero

Prosegue la stagione di Stefano Strabello che il prossimo weekend tornerà in corsa per affrontare una delle gare con la più lunga tradizione in Italia, il 39° Rally San Martino di Castrozza e Primiero, valido come ultimo round del Campionato Italiano WRC 2019 e per la Suzuki Rally Cup 2019.

Per questa importante occasione, Strabello ritroverà alle note Paolo Scardoni, con il quale ha disputato come ultima gara il Rally di Roma Capitale 2018, miglior risultato del pilota di Legnago della passata stagione. L’equipaggio dovrà confrontarsi a bordo della Suzuki Swift 1600 R1 #90 preparata da MS Munaretto con una gara sicuramente tecnica ed impegnativa caratterizzata da prove speciali di grande fascino. Per Strabello, portacolori della Scuderia Destra 4, sarà la terza partecipazione al Rally San Martino di Castrozza e Primiero, dopo quelle del 2014 e 2015 sempre con questa vettura.

Venerdì dalle 11 alle 15,30 i piloti avranno la possibilità di affinare i set-up nel corso dello shakedown prima del via vero e proprio della gara, che avverrà alle 19,45 da San Martino di Castrozza. La serata inaugurale, come da tradizione, prevede la sola prova spettacolo “San Martino Cittadina”, senza ombra di dubbio la più spettacolare d’Italia con i suoi quasi 3 chilometri.

La gara vera sarà però sabato, con otto prove speciali per un totale cronometrato di poco sopra i 115 chilometri. Solo nel nome delle prove si intuisce l’importanza e la difficoltà tecnica, dato che i concorrenti dovranno dare il meglio su “Manghen”, “Murello”, “Val Malene” e “Gobbera” da ripetere per due passaggi ciascuna. Fiera di Primiero ospiterà i riordini, mentre a San Martino sarà allestito il parco assistenza. Arrivo proprio nella cittadina trentina a partire dalle 18,30.

«Sono molto contento di poter affrontare una gara così storica e prestigiosa come il Rally San Martino di Castrozza e Primiero. Ho corso qui cinque anni fa e fu una delle mie prime uscite, quindi ne conservo un bel ricordo. Dal punto di vista sportivo e tecnico sarà una gara sicuramente impegnativa sia per il percorso che per il nutrito parterre di avversari, ma a noi servirà anche per fare chilometri in vista del Due Valli e per affinare ulteriormente il feeling con la Suzuki Swift 1600 R1 che ormai inizio a conoscere piuttosto bene – dichiara Strabello -. Un bentornato a bordo a Paolo Scardoni con il quale sono sicuro ci divertiremo».

Sarà possibile seguire la gara di Stefano Strabello sia attraverso la pagina Facebook ufficiale @stefanostrabellorallydriver sia sul sito ufficiale www.acisport.it/CIWRC che aggiornerà in tempo reale classifiche e commenti. Copertura mediatica anche di RAI Sport “Reparto Corse” (CH 57 DTT), AutomotoTV (CH 228 SKY) e Sportitalia (CH 60 DTT).

Condividi con:

Articoli Correlati

Politiche 2022, eletti alla Camera anche Flavio Tosi (Fi) e Maddalena Morgante (FdI

massimo

Verona, scomparso l’ex Procuratore capo Mario Giulio Schinaia

massimo

Casaleone, torna nel fine settimana la storica “Sagra de Casaleon”

massimo

Politiche 2022, gli eletti nell’uninominale sono Fontana, Maschio e Tosato al Senato

massimo

VeronaFiere, domani il ministro Giorgetti ed il governatore Zaia inaugurano Marmomacc

massimo

S. Bonifacio, 5 denunciati per guida in stato di ebrezza e due sorpresi ubriachi a infastidire i passanti

massimo