19.9 C
Verona
24 Marzo 2023
Cronaca In evidenza ultimaora

Rally, la Targa Florio regala il terzo posto al veronese Scandola in classifica

Skoda Florio

Il lungo week end della 100° Targa Florio, in Sicilia, ha visto l’equipaggio ufficiale di ŠKODA Italia Motorsport, composto dal duo veronese Scandola-D’Amore, conquistare il terzo gradino del podio dopo una tappa regolare, costruita con l’obiettivo di conquistare punti importanti per il Campionato Italiano. Un risultato che ha permesso di salire al terzo posto del CIR a soli 1,5 punti dal secondo.

Le condizioni meteo all’alba, asfalto freddo e umido dopo le piogge della notte, non hanno permesso di osare troppo. Dopo qualche secondo lasciato sulle prime due prove, Umberto Scandola ha preferito gestire una terza posizione sicura. :

«Direi che oggi ha prevalso il “ragioniere” che è in me. Probabilmente abbiamo pagato qualche piccola carenza di assetto o scelte troppo prudenti nella mescola degli pneumatici, ma sicuramente ho avuto avversari molto veloci e determinati – afferma Scandola -. È un po’ mancata una confidenza ottimale con la vettura ed è stato più logico accontentarsi del terzo posto. Un buon risultato che ci ha permesso di salire in terza posizione nella classifica del campionato italiano dopo tre gare. Da lunedì ci concentreremo sui due prossimi rally su terra, gare che ci hanno visto protagonisti nelle ultime edizioni».

Per la Skoda Fabia R5 era un debutto assoluto al Targa e i dati raccolti nei 150 km di gara saranno molto utili per le prossime gare su asfalto. Nel frattempo la serie nazionale da appuntamento a tutti gli appassionati a due spettacolari tappe su terra: il 27-29 maggio al Rally dell’Adriatico in provincia di Ancona e l’8-10 luglio a San Marino. Le ultime tre edizioni del Rally marchigiano portano la firma di Scandola e della Skoda e questo fa ben sperare per il proseguo della stagione.

Condividi con:

Articoli Correlati

Emergenza acqua, Mantovanelli all’Onu a New York: «Necessari meno sprechi e più investimenti»

massimo

Verona, in città uno dei quattro eventi della Settimana di azione contro il razzismo

massimo

Morti sul lavoro, il grido della Cisl Veronese dopo l’ennesima vita spezzata: «Basta, si deve intervenire»

massimo

Villafranca, è un 49enne l’operaio che ha perso la vita schiacciato da un macchinario

massimo

Villafranca, operaio perde la vita in fabbrica schiacciato da un macchinario

massimo

Lotta al Covid, ricerca dell’Università e del Sacro Cuore di Negrar evidenzia quanto il vaccino sia cruciale nella protezione dal virus

massimo