22.9 C
Verona
11 Agosto 2022
Basso Veronese In evidenza Sport Sport ultimaora

Rally, Strabello domina nella sua classe al Benacus e salta in testa in Coppa

Stefano Stabello mostra i muscoli e domina tra le vetture a due ruote motrici al Rally del Benacus, passando in testa nella classifica della Coppa Rally ACI Sport di zona tre. A completare la grande giornata del pilota legnaghese il diciottesimo posto nell’assoluta.

Un risultato convincente, a conferma di un affiatamento in costante crescita con la Peugeot 208 Rally 4 targata Baldon Rally, quello ottenuto da Strabello sulle strade del Benacus, andato in scena sabato scorso. Il portacolori della “Destra 4 Squadra Corse”, affiancato da Ivan Gasparotto, è balzato al comando della classe R2C, a quota 23 punti, e vanta un margine di undici lunghezze su Stizzoli e di tredici su Dal Castello, puntando dritto alla finale di Modena. Risultato che triplica il proprio valore, rilanciando la corsa del pilota di Legnago anche nella Michelin Zone Rally Cup e nel R Italian Trophy, sempre rimanendo in ambito di zona tre.

«È stato un fine settimana spettacolare – racconta Strabello – perchè siamo stati i migliori tra le due ruote motrici, abbiamo vinto la nostra classe ed abbiamo concluso al diciottesimo assoluto. Meglio di così non poteva andare. Siamo anche passati in testa, con un buon margine, alla Coppa Rally ACI Sport di zona ed abbiamo raccolto punti importanti per la serie Michelin ed anche in R Italian Trophy. Il pacchetto 208 Rally 4, Michelin, Baldon Rally, Ivan e Destra 4 Squadra Corse è stato, a dir poco, fantastico. Sono molto soddisfatto».

Condividi con:

Articoli Correlati

Contaminazione da Pfas, Cristina Guarda (EV): «Negli Usa sempre più pressioni per uno screening esteso»  

massimo

Aipo, fase di ispessimento delle olive

massimo

Finanza, “Banche Venete Riunite” chiude la semestrale con l’utile a 5,1 milioni. Iselle nuovo direttore generale

massimo

Politiche 2022, ““+Europa Verona”: «Calenda non rispetta i patti, per questo abbiamo rotto con lui»

massimo

S. Bonifacio, ventenne segregata per giorni in un capannone abbandonato: fugge e fa arrestare l’aguzzino

massimo

Trasporti, l’europarlamentare veronese Borchia (Lega) attacca sulle nuove restrizioni al traffico al Brennero

massimo