17.5 C
Verona
22 Settembre 2020
Basso Veronese In evidenza Sport Sport Sport ultimaora Verona provincia

Rally, un superlativo Strabello domina la prima gara del Sanremo

strabello-gara02

Il figlio supera il padre. Ma non solo. Il figlio è primo nella classica Under 25 e secondo nel ranking dei piloti. Il papà è “solo decimo. Parliamo di Stefano e Paolo Strabello, legnaghesi, entrambi piloti di rally, impegnati nel Suzuki Rally Trophy.

Al “Sanremo”, la seconda tappa della serie monomarca delle Swift Sport 1600 R1B, Stefano Strabello (Squadra Corse Destra 4) e Lorenzo Coppe, si sono sfidati per la corsa al titolo; sono giovani, debuttanti a tempo pieno e stanno diventando concreti e vincenti. A dimostrarlo, i risultati conseguiti al Rally di Sanremo, gara tutt’altro che facile. La Gara 1 ha visto protagonista il giovane veronese e il suo navigatore Scardoni. Strabello ha realizzato ottimi tempi, premendo molto sull’acceleratore: su sei prove due sono sue, compresa la ronde e la Power Stage, mentre nelle altre è sempre in alta graduatoria, col secondo o terzo tempo. Tanto basta per tener dietro tutti, compreso il leader Stefano Martinelli, che conquista il secondo posto a 8”6. La Gara 2 è stata vinta, invece, da Lorenzo Coppe.

Questa la classifica generale Suzuki Rally Trophy dopo due gare. Piloti: 1. Stefano Martinelli punti 65; 2. Stefano Strabello p. 38; 3. Lorenzo Coppe p. 37; 4. Andrea Tarantino p. 28; 5. Veit Konig p. 28; 6. Andrea Scalzotto p. 24; 7. Corrado Peloso p. 18; 8. Daniele Chiaudrero 15; 9. Roberto Antonucci p. 11; 10. Paolo Strabello p. 8; 11. Simone Rivia p. 5. (nella foto di motorsport.com Stefano Strabello e Paolo Scardoni)

Articoli Correlati

Nogara, Falco (Lega): «L’entrata di Pasini decisa a Verona. Non siamo “padroni a casa nostra”»

massimo

Regionali, rieletta Cristina Guarda per Europa Verde

massimo

Elezioni Regionali, Cappelletti (5Stelle): «Abbiamo perso. Ricominciamo da qui»

massimo

Elezioni, cancellati i 5Stelle dal consiglio regionale Veneto

massimo

Elezioni Regionali, Bertucco: «Ripartire dal territorio»

massimo

Negrar, Marco Andreoli al 99% futuro consigliere regionale

massimo