9.1 C
Verona
3 Dicembre 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Regionale 10, assegnato l’appalto per il progetto definitivo da Carceri a Legnago della variante

È stato assegnato ieri a Venezia, tramite la “Stazione Appaltante” di Veneto Strade, l’appalto di gara per l’affidamento della progettazione definitiva ed esecutiva della nuova Strada Regionale 10 “Padana Inferiore”, nel tratto tra Carceri (Padova) e Legnago (Verona). L’aggiudicatario provvisorio è il raggruppamento temporaneo d’imprese guidato dalla “Pro Iter Progetto Infrastrutture Territorio” di Milano e con mandanti “Sinergo Spa” di Martellago (Venezia), Erre Vi. A. Ricerca Viabilità Ambiente Srl” di Trezzano sul Naviglio (Milano) e SP Ingegneria Srl” di Verona. L’aggiudicatario ha presentato un ribasso del 31,13% sull’importo a base d’asta di 3.152.000 euro e quindi un importo contrattuale di 2.170.000 euro.

«Finalmente si riparte concretamente per il completamento della variante alla Regionale 10 – sottolinea l’assessore alle infrastrutture della del Veneto, Elisa De Berti –. Si tratta di un’arteria di collegamento importante tra due realtà territoriali rilevanti della nostra regione: il Basso Veronese ed il Basso Padovano. L’offerta presentata ieri non è anomala, quindi, dopo le necessarie verifiche di legge, si procederà con la stipula del contratto».

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, lutto nel mondo agricolo e sindacale per la scomparsa di Laura Ferrin

massimo

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo