17.4 C
Verona
4 Ottobre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Regionali 2020, le associazioni degli studenti organizzano un confronto con i candidati

Le associazioni studentesche Rete degli Studenti Medi e l’Unione degli Universitari di Verona in vista delle elezioni regionali organizzano un confronto diretto con i candidati previsto per giovedì 17 alle ore 17 nel parco interno dell’Arsenale a Verona.

«A inizio settembre abbiamo lanciato la nostra piattaforma intitolata “Una Regione per studiare, una ragione per restare”, invitando tutti i candidati consiglieri e presidente alle prossime regionali a sottoscrivere il documento – introduce Fruner dell’Unione degli Universitari di Verona -. Crediamo che questo momento con i candidati sia un’occasione di confronto per rinnovare l’importanza di investire nei prossimi 5 anni in una regione che diventi a misura di studente, una Regione per Studiare, dove il diritto allo studio sia garantito in tutte le sue articolazioni e dove ragazze e ragazzi possano essere veramente protagonisti».

«Ogni giorno ci scontriamo con troppi ostacoli: quando vogliamo studiare e i libri costano centinaia di euro, quando vogliamo spostarci ma gli autobus non ci sono, quando vorremmo vivere le nostre città, ma non esistono spazi dove poterlo fare – afferma Camilla Velotta, coordinatrice della Rete degli Studenti Medi Verona -. Ora che le elezioni regionali si avvicinano, abbiamo deciso di chiedere direttamente ai candidati una ragione per restare».

Saranno presenti al dibattito: Nensi Narkaj per la lista di Rifondazione Comunista, Elisa La Paglia per il Partito Democratico, Manuel Brusco, 5 Stelle, Jessica Cugini, il Veneto che Vogliamo, Stefano Valdegamberi, Lista Zaia Presidente.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, domani apre Eatalty nell’antica Stazione Frigorifera Specializzata degli ex Mercati Generali

massimo

Pnrr, in arrivo 3,28 milioni di euro per il potenziamento del depuratore di Affi e 1,5 milioni per quello di Bussolengo

massimo

Legnago, presentata la stagione 2022-23 del Teatro Salieri: da Stefano Accorsi a Elio che canta Jannacci, ai ballerini della Parsons Dance

massimo

Cinema&Musica, decolla stasera la prima edizione del “Legnago Film Festival”

massimo

Verona, ragazza 21enne cade nell’Adige: salvata dai Vigili del Fuoco

massimo

Verona, è un 40enne di Bosco Chiesanuova l’operaio morto oggi travolto da un Tir

massimo