5.3 C
Verona
29 Novembre 2022
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Con Gandini il Pd di Casaleone, Sanguinetto, Villa Bartolomea e Castagnaro

gandinis

Le segreterie del Partito democratico di Casaleone, Sanguinetto, Villa Bartolomea e Castagnaro sono a fianco dell’ex sindaco di Legnago, Silvio Gandini, nella corsa a consigliere regionale alle elezioni del prossimo 31 maggio.

«Penso che Silvio Gandini sia la persona più adatta a rappresentare il nostro territorio in Regione – sostiene Enrico Gatto, segretario del Circolo di Villa Bartolomea, dove Gandini venerdì 22 maggio al Centro Loris Romano, insieme al consigliere regionale uscente Franco Bonfante, ha presentato il suo programma -. Lo qualifica la sua lunga esperienza amministrativa come sindaco e ho piena fiducia in quello che potrà essere il suo operato». «A livello di Circolo, la maggior parte degli iscritti sostiene la candidatura di Silvio Gandini – aggiunge Riccardo Toti, segretario del Circolo PD di Sanguinetto -. Potrà rappresentare la giusta continuità dopo Bonfante». «Silvio Gandini è stato insegnante a Castagnaro molti anni, la comunità lo ricorda molto bene, non solo come primo cittadino ma anche come docente e lo sostiene», è intervenuto anche Roberto Salaro, segretario del Pd nel Comune di Castagnaro. «La maggioranza degli iscritti è a fianco di Gandini – conclude Walter Ambrosi, militante del partito di stanza a Casaleone -. A Legnago i suoi sono stati dieci ottimi anni di amministrazione. Così come è stato un punto di riferimento importante per il suo Comune e per tutta la Bassa veronese, potrà esserlo di nuovo nel ruolo di Consigliere regionale».

«Conosco le persone che abitano il territorio e so quali sono le loro attese – ha sottolineato infine Silvio Gandini -. I nodi da risolvere sono ancora tanti, dallo spettro delle discariche alla viabilità, a cominciare dal collegamento dei Comuni di Nogara, Cerea e Concamarise, con Legnago. C’è bisogno di portare sui tavoli della Regione anche le problematiche della provincia dando così continuità all’attività svolta da Bonfante negli ultimi due mandati».

Condividi con:

Articoli Correlati

Cologna Veneta, vinto un premio da 20 mila euro al 10eLotto

massimo

Verona, sette persone all’ospedale, di cui 4 gravi, per un incidente tra più auto

massimo

Bovolone, 86enne investito da un’auto: è gravissimo

massimo

Verona, grazie ad Adiconsum recupera 4500 euro sottrattigli con una truffa bancaria via sms

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Nogara, al Teatro Comunale in scena “Come respirare. Storie di ordinaria violenza” sul tema della violenza di genere

massimo