8 C
Verona
20 Aprile 2024
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Regionali, due i legnaghesi con Zaia: l’ex sindaco Rettondini ed Elena Rossini

zaia-legnaghesi

Salgono a tre i candidati legnaghesi per le elezioni Regionali del mese prossimo. Dopo Silvio Gandini, in lista col Pd, un altro ex sindaco scende in campo: si tratta del leghista Roberto Andrea Rettondini, che correrà con una lista di amministratori locali, su cui il governatore uscente sta lavorando. Sempre dal movimento guidato da Matteo Salvini arriva anche il nome per la civica del presidente regionale in carica: sarà infatti Elena Rossini, membro della Commissione Pari Opportunità e già capolista dell’Unione Cattolici Legnaghesi, a rappresentare la città del Salieri nella civica di Zaia.

Le candidatura sono state presentate stamani nella sede locale della Lega Nord, alla presenza del segretario provinciale padano Paolo Paternoster, e del candidato ufficiale della sezione legnaghese, come ribadito dal leader locale Luciano Giarola, ossia l’assessore regionale alla Sanità Luca Coletto. (F.Z.)

Condividi con:

Articoli Correlati

Legnago, domenica Tosi presenta la lista di Forza Italia per le Comunali

massimo

San Bonifacio, foto sbagliata su Primo Giornale: pubblicata quella di Pimazzoni al posto di Fiorio

massimo

San Bonifacio, la Liga Veneta Repubblica sostiene il candidato sindaco Fulvio Soave

massimo

Legnago, il sottosegretario Delmastro al convegno del candidato Longhi sulla sicurezza

massimo

Legnago, quattro arresti dei Carabinieri per spaccio di stupefacenti nella Bassa

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco