23.9 C
Verona
11 Agosto 2022
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Zaia vince anche a Legnago ma il Pd resta il primo partito al 21,68%

legnago-municipio

I dati definitivi del voto a Legnago danno la vittoria a Luca Zaia con 4452 voti (41,35%). Il PD, però, resta il primo partito con il 21,68% (1999 voti) portando la candidata Alessandra Moretti al secondo posto con 2540 voti (23,59%).

La Lega Nord è il secondo partito della città del Salieri con il 19,86% (1831 voti). Anche qui, il primo partito è l’astensione con solo 11203 legnaghesi (53,42%) che sono andati alle urne, su 20968.

Terzo Flavio Tosi con 2299 voti parti al 21,35%, con la sua lista Tosi che arriva al 10,29% (949 voti). Quarti il candidato 5Stelle Jacopo Berti con 1185 voti (11%). Quinto l’indipendentista Alessio Morosin con 202 voti (1,87%). Ultima Laura Di Lucia Coletti de “L’Altro Veneto”con 87 voti (0,80%).

Condividi con:

Articoli Correlati

Contaminazione da Pfas, Cristina Guarda (EV): «Negli Usa sempre più pressioni per uno screening esteso»  

massimo

Aipo, fase di ispessimento delle olive

massimo

Finanza, “Banche Venete Riunite” chiude la semestrale con l’utile a 5,1 milioni. Iselle nuovo direttore generale

massimo

Politiche 2022, ““+Europa Verona”: «Calenda non rispetta i patti, per questo abbiamo rotto con lui»

massimo

S. Bonifacio, ventenne segregata per giorni in un capannone abbandonato: fugge e fa arrestare l’aguzzino

massimo

Trasporti, l’europarlamentare veronese Borchia (Lega) attacca sulle nuove restrizioni al traffico al Brennero

massimo