16.2 C
Verona
27 Ottobre 2020
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

Roncà, chiusa dai Carabinieri una sala da ballo per assembramento

Chiusa per assembramento dai Carabinieri una sala da ballo a Roncà. È accaduto stanotte quando i Carabinieri della Stazione di San Giovanni Ilarione hanno effettuato un controllo all’interno di una sala da balla di Roncà, in via Olmo. Al momento della verifica nel locale c’erano oltre 80 avventori, parte dei quali trovati a ballare. I Carabinieri hanno allontanato tutti e chiusa la sala da ballo per assembramento.

Si tratta di un provvedimento scaturito per inosservanza della normativa volta a limitare il contagio da Covid19. Con ordinanza del 16 agosto il Ministero della Salute ha disposto infatti, su tutto il territorio nazionale, la chiusura delle discoteche, sale da ballo e locali assimilati. I militari dell’Arma dopo le contestazioni di rito, hanno provveduto alla notifica del verbale con sanzione pecuniaria e applicazione della misura accessoria della chiusura per 5 giorni. Il titolare del locale era stato già contravvenzionato per analogo motivo la scorsa settimana.

Articoli Correlati

Verona, si rischia lo sciopero degli infermieri all’ospedale di Borgo Trento

massimo

Finanza, webinar di Educazione Finanziaria con ConfimpresaItalia Verona

massimo

Coronavirus, nuova ordinanza di Zaia: didattica a distanza per il 75% degli studenti

massimo

Bruxelles, Borchia (Lega): «I fondi del Meccanismo per collegare l’Europa devono tornare ai territori»

massimo

Verona, in municipio la mostra “I ponti in cemento armato”

massimo

Verona, ricatta l’amante per anni facendosi dare 20 mila euro: arrestata

massimo