30.9 C
Verona
12 Luglio 2024
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

S. Bonifacio, Confcommercio sugli arresti per usura: «La vittima pronta anche a vendere un rene»

«La drammatica situazione portata alla luce dall’operazione del nucleo operativo dei carabinieri di San Bonifacio nei confronti di tre persone accusate di usura deve far riflettere sui contorni di un fenomeno subdolo, strisciante, diffuso, che oggi come non mai prolifera anche nella nostra provincia, soprattutto ai danni delle micro e piccole imprese del terziario di mercato».

È il commento di Paolo Arena, presidente di Confcommercio Verona, riguardo all’inchiesta in atto nel comune sambonifacese, dove la vittima, ormai completamente soggiogata, stava addirittura valutando di vendere un rene.

«Proprio come nella trama di un film – aggiunge Arena – a causa dell’usura si verificano situazioni al limite dell’impensabile ma purtroppo diffuse, più di quanto si possa pensare. Nel ringraziare i carabinieri e tutte le forze dell’ordine per l’attenzione posta al fenomeno, ribadiamo che Confcommercio Verona, oggi come ieri, è a disposizione per fare da tramite e aiutare gli imprenditori che abbiano bisogno di supporto nel rispetto dell’anonimato».

Sui temi della sicurezza e della legalità Confcommercio dialoga e interagisce con le istituzioni, il Governo e il Parlamento, le forze dell’ordine, associazioni, e movimenti impegnati nella lotta alla criminalità, in tutte le sue forme, a livello nazionale e locale.  Monitora i fenomeni, raccoglie le esigenze del sistema e individua soluzioni, rappresentando le istanze degli associati anche in ambito legislativo.

«In termini finanziari, Confiditer, la cooperativa di garanzia di Confcommercio Verona, è un punto di riferimento per garantire alle aziende finanziamenti alle migliori condizioni sul mercato e per questo diamo sempre più attenzione e importanza alla sua azione – fa presente il direttore generale di Confcommercio Verona, Nicola Dal Dosso -. Il ricorso a Confiditer è un modo anche per prevenire  possibili fenomeni criminosi».

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Albaredo d’Adige, scomparso l’ex sindaco Erminio Guzzo: fu l’ultimo della Dc

massimo

Verona, un morto sulla Serenissima questa notte nello scontro tra due auto

massimo

Verona, festa della Cgil venerdì sabato e domenica nell’area verde davanti alle Piscine Santini

massimo

Legnago, scintille tra Ambrosini e il neosindaco Longhi nel primo consiglio della nuova amministrazione

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) è campione europeo nell’inseguimento a squadre

massimo