30.1 C
Verona
20 Giugno 2024
Economia Economia Est Veronese In evidenza ultimaora

S. Bonifacio, dal Focus Europa promosso dall’europarlamentare Borchia l’invito a riportare al centro le imprese nelle sfide ambientali

«Le sfide ambientali siano opportunità di sviluppo, no causa di fallimento, per le nostre imprese». L’ha detto l’eurodeputato Paolo Borchia, coordinatore di Identità e Democrazia in commissione per l’Industria, la Ricerca e l’Energia (ITRE) e segretario della Lega di Verona, a margine dell’evento “Focus Europa per le imprese: quale futuro per energia e materie prime?”, promosso da Identità e Democrazia a S. Bonifacio alla presenza di Massimo Bitonci, sottosegretario alle Imprese e Made in Italy, Gianclaudio Torlizzi, fondatore di T-Commodity, e Massimo Beccarello, professore associato di Economia dei Settori Produttivi Università Milano Bicocca.

«Riportare al centro le imprese e partire dalle loro esigenze per individuare le future politiche sul piano energetico. Per troppo tempo questa Europa ha calato dall’alto azioni che hanno sabotato intere filiere. Le sfide ambientali devono essere un’opportunità di sviluppo, non causa di fallimento – ha continuato Borchia -. A livello di materie prime su clima-energia in Europa è stata portata avanti una linea eccessivamente zelante fatta di parametri, tabelle di marcia e investimenti che sono totalmente irrealistici. Di contro chi, come la Lega, propone una visione di Europa alternativa, basata sui numeri, sull’analisi di impatto non è giusto che venga ostracizzato. Il Partito Popolare Europeo ha, invece portato, a tanti risultati negativi. Purtroppo l’Europa è la regione economica del mondo che sta crescendo di meno, e per questo ci sono delle responsabilità ben precise. Sarebbe, quindi, opportuno – ha concluso Borchia – che qualcuno valutassero aperture ad altre forze politiche alternative alla sinistra».

Condividi con:

Articoli Correlati

San Bonifacio, Soave fa appello all’unità del centrodestra per il ballottaggio contro Verona

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Villafranca, 75enne ucciso con un colpo di pistola durante una lite tra giostrai

massimo

Verona, presidio della Cgil sanità: «Subito le assunzioni di operatori sociosanitari e infermieri»

massimo

San Pietro in Cariano, finisce fuoristrada con l’auto: grave 70enne

massimo

Soave, il sindaco Pressi sui ristori per i danni del maltempo: «Preoccupato dal silenzio del Governo»

massimo