26.8 C
Verona
12 Luglio 2024
Est Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

S. Bonifacio, prima grana per il sindaco Soave: Ferrarese si è dimesso dalla Lega dopo aver saputo di Turri vicesindaco

Prima grana per la coalizione del neosindaco Fulvio Soave e scintille nella Lega: Emanuele Ferrarese, storico militante del Carroccio di San Bonifacio, segretario locale e consigliere comunale uscente (era candidato sindaco per la Lega alle amministrative del 2019) stamattina si è dimesso dalla Lega sbattendo la porta. Ferrarese l’ha fatto con una lettera inviata al segretario regionale Veneto, onorevole Alberto Stefani, al segretario provinciale di Verona, l’europarlamentare Paolo Borchia, ed al direttivo di sezione di S. Bonifacio tramite la militante Valentina Tebaldi.

«Con la presente comunico le dimissioni da segretario e da militante della sezione di San Bonifacio. Decisione presa dopo aver ricevuto, in data mercoledì 3 luglio alle ore 19,16, la telefonata del neo sindaco di San Bonifacio, Fulvio Soave, il quale mi ha avvisato che giovedì 4 luglio avrebbe comunicato le nomine degli assessori. Per la Lega, con delega a vice sindaco, ha nominato il consigliere Roberto Turri. Mi ha giustificato la scelta affermando che il nome gli è stato imposto dai vertici della Lega – scrive Ferrarese nella missiva -. A parte la gravità dell’affermazione ritengo, a questo punto, inutile il ruolo di segretario di sezione visto che le decisioni vengono prese in altre sedi. Preciso inoltre, per evitare ulteriori strumentalizzazioni da parte della Lega, magari additandomi come ragioni delle mie dimissioni a motivi di aspettative personali, che  dopo il risultato elettorale ho dichiarato al responsabile elettorale, Manuel Scalzotto, di non volere fare l’assessore affermando che comunque la scelta dell’assessore dovesse essere condivisa anche dalla sezione, come prassi e regolamento vuole. Si ricorda inoltre che l’ex on. Turri non è iscritto alla sezione di San Bonifacio. Oggi consegnerò il libro verbali della sezione alla vice Valentina Tebaldi».

Condividi con:

Articoli Correlati

Albaredo d’Adige, scomparso l’ex sindaco Erminio Guzzo: fu l’ultimo della Dc

massimo

Verona, un morto sulla Serenissima questa notte nello scontro tra due auto

massimo

Verona, festa della Cgil venerdì sabato e domenica nell’area verde davanti alle Piscine Santini

massimo

Legnago, scintille tra Ambrosini e il neosindaco Longhi nel primo consiglio della nuova amministrazione

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) è campione europeo nell’inseguimento a squadre

massimo