28.2 C
Verona
22 Luglio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

S. Martino Buon Albergo, due albanesi in manette: avevano 23 chili di ketamina allo stato liquido

Carabinieri02

Quando i carabinieri della stazione del paese li hanno notati, sabato12 settembre a San Martino Buon Albergo nell’area di servizio “Total-Erg”, quei due stavano travasando, nascosti tra due autovetture parcheggiate, una Mercedes c200 e una Bmw serie 1, entrambe di loro proprietà, in bottiglie di plastica per acqua minerale del liquido trasparente chiaro, proveniente da una tanica grigia. I due soggetti avevano già riempito una bottiglia di plastica ed al momento dell’intervento stavano finendo di riempirne un’altra, mentre altre due, già riempite, sono state trovate in uno zainetto appoggiato sul sedile della Mercedes.

I militari, insospettiti dalle modalità di svolgimento dell’azione e poiché il liquido versato non era di certo carburante, hanno deciso di controllare i due individui, notando un eccessivo nervosismo per il normale controllo di routine a cui li stavano sottoponendo. A questo punto i carabinieri li hanno condotti in caserma per i necessari approfondimenti, dove la sostanza risulta positiva agli stupefacenti dopo l’accertamento “narcotest”, hanno scoperto che uno dei due aveva diversi alias e precedenti penali e di polizia per reati contro la persona e in materia di armi e munizioni.

Sospettando che la sostanza rinvenuta, per alcune pregresse recenti attività investigative, si trattasse di ketamina allo stato liquido, i carabinieri l’hanno portata immediatamente al laboratorio analisi in via Salvo d’Acquisto, dove effettivamente è risultata essere tale, per un peso complessivo di 23 kg, subito sequestrati.

Ai due albanesi, classe 74 e 76, entrambi sposati, autista uno, operaio l’altro, dopo la convalida dell’arresto, è stata applicata la misura della custodia cautelare nel carcere di Montorio.

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Nuoto, Bentegodi sugli scudi ai Regionali con Aiello e Brembilla oro nel dorso

massimo

Ciclismo, l’Autozai Contri domina il Giro del Veneto Juniores: tre vittorie su 4 tappe e Valjavec campione

massimo

Soave, la città murata per la terza volta al centro di un servizio della Rai: stavolta una puntata di “Camper”

massimo

Legnago, la rassegna culturale “Estate al Fioroni” ospita il vescovo Pompili

massimo

Verona, lutto nel mondo economico: è scomparso Tullio Poli per anni segretario della Camera di Comercio

massimo

Ciclismo, Valjavec (Autozai Contri) domina la tappa dolomitica e si incorona re del Giro del Veneto Juniores

massimo