17 C
Verona
23 Maggio 2024
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

S. Pietro di Morubio, Centro Destra unito sulla ricandidatura a sindaco di Vincenzi

Il Centro Destra torna unito a S. Pietro di Morubio per la ricandidatura a sindaco di Corrado Vincenzi, primo cittadino uscente, che ha già deciso di ripresentarsi alle amministrative d’autunno con la civica “L’Iride” che dal 1996 è alla guida del paese.

A presentare il progetto elettorale, ieri a San Pietro di Morubio in sala civica di villa Gobetti, i responsabili elettorali per il Basso Veronese di Lega, Gianluca Grella, Forza Italia, Roberto Donà, e Fratelli d’Italia, Gianluca Cavedo, assieme allo stesso candidato a sindaco Vincenzi.

«L’Iride manterrà la sua identità di movimento civico – ha precisato Vincenzi -. I simboli di partito non appariranno nel logo della lista e nella scheda elettorale, ma i tre partiti daranno indicazioni ai cittadini di votare per questa compagine».

Forza Italia e Fratelli di Italia erano già rappresentate con dei consiglieri comunali all’interno della civica “L’Iride”. Ora, nel movimento è entrata ufficialmente anche la Lega, partito che nell’ultima tornata elettorale aveva sfidato Vincenzi, candidando a sindaco Jessica Vergadini.

Ad oggi, Vincenzi dovrà vedersela contro Matteo Guerra, suo ex assessore, che ha lanciato un mese fa la sua candidatura con la civica “Insieme” che guarda sempre al centro destra.

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo