11.3 C
Verona
2 Marzo 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Sacerdote veronese a processo per molestie sessuali

tribunalevr

Un sacerdote veronese, alla guida di una parrocchia della Diocesi, è stato rinviato oggi a giudizio dal Tribunale di Verona con l’accusa di molestie sessuali. Ad accusare il parroco, una donna di 30 anni, collaboratrice della parrocchia che ha denunciato molestie sessuali avvenute in tre diverse occasioni. I legali del don hanno ribadito nell’udienza preliminare che si tratta di complete falsità. Ma il giudice ha deciso, dopo aver sentito la donna, di rinviare il parroco a processo.

Secondo l’accusa, il parroco avrebbe toccato le parti intime della donna ed in un’occasione l’avrebbe pure baciata con la lingua. Il fatto risale a due anni fa, quando il sacerdote e la donna, collaboratrice della parrocchia, avrebbero avuto una breve relazione affettiva, poi interrotta e dalla 30enne che a quale punto avrebbe subito le molestie sessuali in canonica in tre diverse circostanze.

I legali del parroco hanno ribadito che si tratta di falsità dette non si sa per quali motivi dalla donna, ma il giudice ha deciso per il rinvio a giudizio.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, Progetto Fuoco chiude con 45mila operatori professionali nei padiglioni (+12% estero)

massimo

Lavagno, il farmacista Vanzan candidato a sindaco unitario per il centrodestra

massimo

San Bonifacio, sorpreso in uno stabile abbandonato con della refurtiva, minaccia i Carabinieri con un coltello

massimo

Legnago, l’onorevole Maschio impone Longhi come candidato e il centrodestra si spacca

massimo

Isola della Scala, lettera aperta di Canazza al consiglio comunale: «Sulla piazza accogliamo all’unanimità la richiesta di un referendum»

massimo

Valeggio sul Mincio, piove in classe al Carnacina e gli studenti scioperano appoggiati da genitori e insegnanti

massimo