4.2 C
Verona
6 Febbraio 2023
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Salizzole, concerto Pro-abeo per il progetto Villa Fantelli di Verona

Villa Fantelli

Si terrà sabato 13 aprile alle 21 al Palazzetto dello sport di Salizzole il concerto di beneficenza a favore dell’associazione Abeo di Verona, che si occupa del sostegno ai bambini emopatici oncologici. Sul palco il gruppo vocale “T’ho trovato”, La serata sarà dedicata al progetto Villa Fantelli destinata a diventare la nuova sede dell’associazione. La villa, edificio storico di Verona costruito nei primi del ‘900 in stile Liberty, è situata all’interno dell’area ospedaliera di Borgo Trento, ed è stata concessa ad Abeo dall’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata. L’edificio è in fase di ristrutturazione ed al suo interno troveranno spazio aree dedite alle attività istituzionali quali uffici amministrativi e gestionali, ma soprattutto locali dedicati ai bambini emopatici oncologici, alle loro necessità ed ai bisogni delle loro famiglie. Nascerà così una palestra a misura di bambino dove i piccoli potranno svolgere non solo attività fisioterapiche e riabilitative ma ludiche come il gioco, la danza e l’attività psicomotoria. Sarà approntata una sala dedicata ai giochi e alla didattica in cui si terranno corsi di ceramica, pittura, musica, cucina ed informatica e non potrà mancare una fornita biblioteca.

Al secondo piano ci sarà spazio per una sala polifunzionale dove potranno svolgersi assemblee istituzionali, riunioni, incontri didattici e formativi per medici, personale paramedico, per i volontari e le famiglie nonché due locali adibiti a studi medici per svolgere attività cliniche o di counseling con i genitori, gli operatori o il personale di reparto. Nell’area adiacente alla villa, nel rispetto dell’area verde circostante e dello stile Liberty della Villa, nascerà una struttura in cui verranno ricavati 6 mini-appartamenti, ognuno indipendente, con spazi in comune come una cucina spaziosa ed il giardino; in essi saranno ospitate le famiglie dei piccoli pazienti che sono curati e seguiti dal Reparto di Onco-ematologia Pediatrica perché affetti da gravi patologie per le quali necessitano settimane o mesi di terapie e che provengono da tutta Italia e dall’estero.

Condividi con:

Articoli Correlati

Volley, a San Bonifacio il Montecchio batte la Sigel Marsala in tre set

massimo

Verona, va in fiamme l’auto: illesi gli occupanti soccorsi dai Vigili del fuoco

massimo

Monteforte d’Alpone, Ettore Prà, 17 anni, nominato da Mattarella “Alfiere della Repubblica”

massimo

Bardolino, oggi la Coppa Giulietta&Romeo tra il Garda e la Valpolicella

massimo

Verona, i sindacati sull’ennesimo morto sul lavoro: «Una strage che non si ferma»

massimo

Verona, la SuperBeton smantella l’impianto di via del Vegron. Bertiucco: «Vittoria dei cittadini di Montorio»

massimo