20 C
Verona
23 Giugno 2024
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

San Bonifacio e Soave, attenti a finti tecnici di Acque Veronesi

Sono giunte negli ultimi giorni segnalazioni da parte di alcuni cittadini di San Bonifacio e Soave di persone che si dichiarano tecnici di Acque Veronesi, chiedendo di entrare nelle case per effettuare verifiche sulla qualità dell’acqua o per leggere i contatori. La società ricorda che i suoi tecnici non effettuano queste attività all’interno delle abitazioni, non possono chiedere o restituire denaro, non possono chiedere di visionare fatture, non possono chiedere firme e non sono autorizzati ad entrare nelle case per fare prelievi e controlli.  In caso di dubbio è sempre consigliabile chiamare il Servizio Clienti di Acque Veronesi (800735300 da rete fissa, 0452212999 da rete mobile) per verificare l’identità del letturista prima di consentirgli di accedere alla proprietà privata.

Condividi con:

Articoli Correlati

San Bonifacio, l’affluenza alle urne per il ballottaggio al 30,28% alle 19

massimo

Legnago, resta bassa l’affluenza alle urne per il ballottaggio: al 29,71% alle 19

massimo

Cultura, lo scrittore Ciresola premiato a Roma con il “Winning book 2024” per il suo giallo “Innumerevoli tentativi di imitazione”

massimo

Verona, al via la settimana “Africa Short” del “Cinelà” Festival di Cinema Africano e Oltre 

massimo

Pescantina, alle 12 alle urne solo il 9,83% degli aventi diritto

massimo

San Bonifacio, crolla l’affluenza al Ballottaggio: alle 12 alle urne solo il 10,84%

massimo