21.3 C
Verona
17 Giugno 2024
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

San Bonifacio, fermati dai carabinieri avevano nascosti in auto 20 mila euro e 5 orologi di pregio

Nel pomeriggio di ieri i militari dell’Aliquota Radiomobile e della Stazione di San Bonifacio hanno denunciato due coniugi, moldavi, per ricettazione. I due, fermati a bordo della loro vettura durante un normale controllo, avevano occultato in un vano ricavato sotto la ruota di scorta, sono stati rinvenuti circa 20.000 euro suddivisi in banconote di vari tagli, 5 orologi di pregio, nonché un “jammer”. Quest’ultimo, un disturbatore di frequenza, è solitamente utilizzato dai criminali dediti alla commissione di reati contro il patrimonio. Quindi è stata effettuata anche una perquisizione domiciliare che ha consentito il rinvenimento di ulteriori 1.000 euro, 6 orologi di pregio, 5 cellulari, 1 tablet e vari monili in oro. Il tutto è stato posto in sequestro e sarà oggetto di analisi per stabilirne l’autenticità e la provenienza.

Condividi con:

Articoli Correlati

Legnago, accordo per il ballottaggio tra Longhi e Danieli dopo un mese di scontri

massimo

San Bonifacio, Soave incassa il sostegno di Fratelli d’Italia in vista del ballottaggio

massimo

Legnago, operazione contro il caporalato: due arrestati e 4 indagati

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Verona, tenta di entrare nella casa della compagna nonostante il divieto di avvicinamento: arrestato

massimo

Casaleone, torna il weekend della Festa della Birra

massimo