0.3 C
Verona
29 Gennaio 2023
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

San Bonifacio, la Guardia di Finanza sequestra beni all’ex gestore della discoteca

guardiafinanza

A seguito di una verifica fiscale svolta dalla Tenenza di Soave nei confronti di una società che nel periodo dal 2010 al 2012 ha gestito una discoteca di San Bonifacio, è emersa una rilevante evasione dell’Iva e delle Imposte sui Redditi per un importo superiore ai 500.000 euro, con conseguente denuncia all’Autorità giudiziaria scaligera dei soggetti risultati amministratori di diritto e di fatto della stessa società.

Al termine delle indagini, il Gip del Tribunale di Verona ha emesso un provvedimento di sequestro preventivo dei beni nella disponibilità dell’effettivo gestore ed amministratore della discoteca. L’operazione di servizio svolta dalle Fiamme Gialle di Soave si è conclusa oggi con il sequestro dei beni immobili riconducibili all’indagato, ubicati a Colognola ai Colli, Tregnago e Desenzano del Garda per un controvalore di oltre 500.000 euro.

Condividi con:

Articoli Correlati

Innovazione, i marmisti veronesi sposano l’intelligenza artificiale nel segno di risparmio energetico e sostenibilità

massimo

Verona, l’uomo morto oggi in un incidente è un 72enne investito dalla sua auto

massimo

Soave, in municipio apre il Poliambulatorio di servizi alla persona  

massimo

Verona, 50enne perde la vita investito e schiacciato da un’auto

massimo

Casaleone, da stasera si celebra con due weekend di degustazioni ed eventi il Radicchio rosso

massimo

Viabilità, dalle 20 di stasera la Tangenziale Nord torna tutta a due corsie

massimo