30.4 C
Verona
17 Agosto 2022
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

San Bonifacio, l’imprenditore Danese stroncato da un infarto

ambulanza-crocerossa

Tragedia ieri sulla la pista del Palù, nel Padovano, gestita dal Moto Club del Montagnanese. Livio Danese, 55 anni, imprenditore di San Bonifacio, titolare della Calcestruzzi Danese spa, è morto stroncato da un infarto mentre era in pista con il figlio. Il veronese aveva 55 anni ed era titolare della Calcestruzzi Danese spa, una delle aziende più note del Basso Veronese.

Erano da poso passate le 14,30 quando all’improvviso Danese, che stava affrontando in modo la pista assieme al figlio, si è fermato, ha messo un piede a terra, ed è crollato. Subito soccorso dal personale della pista da motocross, l’uomo è stato trasportato in ospedale a Schiavonia, dove però è spirato.

Condividi con:

Articoli Correlati

Mezzane di Sotto, lavori per 650 mila euro per due scogliere ed una griglia antiesondazione sul torrente

massimo

Autostrada del Brennero, incidente con un ferito grave e code in direzione Nord

massimo

Rivoli Veronese, ciclista deceduto dopo essere stato investito da un’auto

massimo

Politiche 2022, i candidati del Pd nel Veronese: all’Uninominale alla Camera Foglia di Valeggio e Sterchele di S. Bonifacio

massimo

Malcesine, sabato si inaugura la mostra del pittore Athos Faccincani

massimo

Brenzone, cadono in modo da soli: due feriti gravi

massimo