25.9 C
Verona
14 Aprile 2024
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

San Bonifacio, sorpreso in uno stabile abbandonato con della refurtiva, minaccia i Carabinieri con un coltello

Ieri mattina, durante uno dei servizi di controllo del territorio, i Carabinieri della Stazione di San Bonifacio hanno ispezionato uno stabile in abbandono ubicato nel centro cittadino, trovandovi un giovane marocchino senza fissa dimora, già noto alle Forze dell’Ordine.

Il 24enne, alla vista dei militari, ha estratto dal suo giaciglio di fortuna un coltello da “sopravvivenza” con una lama di 16 cm, brandendolo in direzione dei militari che, però, con prontezza di riflessi e professionalità sono riusciti a disarmarlo e bloccarlo senza che nessuno si procurasse ferite. Eseguita subito dopo la perquisizione del luogo, gli operanti hanno rinvenuto diversi oggetti di provenienza sospetta: un Macbook air “Apple”, un I-phone “Apple”, un orologio “Monroe” e uno “Seiko” e vari monili in oro. Si è poi scoperto che anche l’arma bianca era di provenienza furtiva, era stata asportata il giorno precedente in un’abitazione di Soave.

Il giovane, tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale e deferito per ricettazione, stamane è comparso davanti al Giudice che ha convalidato l’atto e disposto il giudizio con rito direttissimo con udienza del 5 marzo prossimo.

Condividi con:

Articoli Correlati

Europee, Borchia (Lega): «Onorato per candidatura, viaggio continua con serietà, idee, presenza territorio»

massimo

Ciclismo, Magagnotti regala la prima vittoria stagionale al team Autozai Contri

massimo

Verona, domani apre il 56° Vinitaly con 4 mila cantine presenti in fiera

massimo

San Bonifacio, è Antonio Verona il candidato a sindaco della Lista Provoli

massimo

Verona, ampia partecipazione al presidio in piazza Cittadella per lo sciopero dei settori privati

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco