5 C
Verona
4 Dicembre 2021
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

San Bonifacio, ventenne arrestato per tentato omicidio e rapina

Un giovane ventenne, di origine marocchina, senza fissa dimora e con precedenti, è stato arrestato la scorsa notte dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Bonifacio, con l’accusa di tentato omicidio e rapina. Nelle prime ore di venerdì scorso, H.S., in completo stato di alterazione psico-fisica, verosimilmente dovuta all’assunzione di sostanze alcoliche, dopo aver raggiunto un’abitazione abbandonata nel centro di San Bonifacio, da lui utilizzata saltuariamente come rifugio di fortuna, ha iniziato a minacciare un connazionale con un grosso coltello al fine di farsi consegnare un telefono cellulare. Dopo aver assistito alla scena, un altro inquilino della casa, sempre di origine magrebina, è intervenuto a difesa della vittima. Neanche il tempo di alzarsi dal proprio materasso, che il giovane ha inferto all’uomo quattro coltellate tra cui alcune al petto. Nel cuore della notte, nell’abitazione illuminata esclusivamente grazie ad alcune torce elettriche, nasceva una violenta colluttazione, occasione in cui il nord africano, ferito, riusciva a scappare ed a raggiungere a piedi la Caserma del Comando Compagnia, chiedendo aiuto ai Militari.

I Carabinieri hanno rintracciato poco dopo l’autore del reato, vicino al luogo dove è avvenuta l’aggressione, il quale veniva tratto in arresto con l’accusa di tentato omicidio e rapina, e tradotto, dopo le formalità di rito, nella casa circondariale di Montorio.

A seguito del sopralluogo effettuato nell’abitazione, veniva altresì rinvenuto il coltello utilizzato per commettere il reato, dotato di una lama di 18 cm, intrisa di sangue, che veniva sequestrato. Fortunatamente la vittima dell’accoltellamento, soccorso dagli operatori del 118 ed a seguito delle cure ricevute all’ospedale di San Bonifacio, non è in pericolo di vita.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, attimi di terrore per un ragazzino di 14 anni caduto in Adige: salvato dai Vigili del fuoco

massimo

Castion Veronese, escono di strada con l’auto: 4 feriti di cui due gravi

massimo

Covid, primo caso di variante Omicron in Veneto: un vicentino tornato dal Sud Africa

massimo

Nogara, per Veneto Spettacoli di mistero la rievocazione “I guerrieri dell’Olmo nella Valle del Tartaro”

massimo

Lotta al Covid, da lunedì Green pass obbligatorio per viaggiare in autobus

massimo

Legnago, da oggi possibile disperdere le ceneri dei propri cari nel fiume Adige

massimo