7.7 C
Verona
2 Dicembre 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

San Pietro in Cariano, bomba della Seconda Guerra nei vigneti a Castelrotto

san_pietro_in_cariano_castelrotto1

Allarme bomba a Castelrotto di San Pietro in Cariano questa mattina. Un ordigno della Seconda Guerra mondiale è stato trovato all’alba di oggi nei vigneti vicini a Villa Bellini, a Castelrotto. Immediatamente, sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di San Pietro in Cariano che hanno informato la Prefettura che ha fatto scattare il piano di messa in sicurezza della zona previsto per questi casi. E già alle 9 sul posto sono arrivati gli uomini del Genio Pontieri di Legnago, la Croce Rossa Italiane e la Protezione civile ed il responsabile tecnico dell’ufficio lavori pubblici del Comune di San Pietro in Cariano per un sopralluogo destinato a decidere quando e come spostare la bomba per farla brillare. Il Genio Pontieri avrebbe già individuato la cava dove disinnescare l’ordigno. Ora, messa in sicurezza la bomba, un ordigno di aereo americano, nelle prossime ore si terrà un vortice in Prefettura per decidere la data dell’operazione e le conseguenti misure di sicurezza, che potrebbero prevedere l’evacuazione dell’abitato di Castelletto con la messa in campo di un punto di accoglienza da parte della Protezione civile di San Pietro in Cariano.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo

Verona, folle fuga in auto contromano in tangenziale per scappare ai Carabinieri

massimo

San Bonifacio,  arrestati dai Carabinieri i due autori della rapina ad un’anziana al cimitero

massimo