29.1 C
Verona
10 Agosto 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

San Pietro in Cariano, come difendersi da zecche e zanzare

“Zecche e zanzare: cosa fare?” è il titolo dell’incontro organizzato per questa sera, mercoledì 5 settembre a Bure di San Pietro in Cariano. La serata, promossa dalla Consulta di Bure, vedrà la partecipazione di Anna Beltrame del Centro per le Malattie Tropicali Ospedale Sacro Cuore di Negrar, Gianluigi Bressan, medico veterinario dell’Ulss 9 Scaligera, Giuseppe Poiesi, consigliere comunale con deleghe all’ecologia e all’ambiente, e l’esperto d’insetti Paolo Triberti di Negrar.

‪«Una tematica attualissima, ogni giorno leggiamo sui giornali casi di punture di zanzare pericolose sia per l’uomo che per gli animali- commenta la presidente Alessandra Marconi – insieme ai colleghi della Consulta di Bure, Nicolò Ceradini, Alessandra Spada e Francesca Bollo, ad inizio estate, in tempi quasi non sospetti, abbiamo deciso di organizzare la serata. Abbiamo coinvolto tre esperti in materia che ci illustreranno il problema da un punto di vista sanitario. L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

«Negli ultimi anni si è assistito ad un aumento dei casi di soggetti che riportano morsi di zecca durante escursioni in area montana del Veneto, Trentino e Friuli Venezia Giulia. Parallelamente, è stato riportato un aumento del numero di casi di malattie trasmesse dalle zecche (malattia di Lyme, TBE virus) nelle stesse Regioni – sottolinea la dottoressa Beltrame -. Questo incontro si pone come obiettivo d’informare la popolazione sui comportamenti da applicare prima di esporsi ad aree a rischio e una volta riscontrato un morso di zecca. Inoltre verranno presentati i principali segni clinici e sintomi in caso di acquisizione di una infezione da germi trasmessi dal morso delle zecche dell’Italia del Nord-Est».

 

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Contaminazione da Pfas, Cristina Guarda (EV): «Negli Usa sempre più pressioni per uno screening esteso»  

massimo

Aipo, fase di ispessimento delle olive

massimo

Finanza, “Banche Venete Riunite” chiude la semestrale con l’utile a 5,1 milioni. Iselle nuovo direttore generale

massimo

Politiche 2022, ““+Europa Verona”: «Calenda non rispetta i patti, per questo abbiamo rotto con lui»

massimo

S. Bonifacio, ventenne segregata per giorni in un capannone abbandonato: fugge e fa arrestare l’aguzzino

massimo

Trasporti, l’europarlamentare veronese Borchia (Lega) attacca sulle nuove restrizioni al traffico al Brennero

massimo