19.5 C
Verona
14 Agosto 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

San Pietro in Cariano, derubato da finti tecnici di Acque Veronesi

polizia03

Lunedì 13 giugno un cittadino di San Pietro in Cariano ha riferito agli uffici competenti di Acque Veronesi che un malvivente si era recato nella sua abitazione per effettuare verifiche sulla potabilità e sicurezza dell’acqua. Una scusa per derubarlo come poi avvenuto.

Acque Veronesi raccomanda la massima attenzione ed invita i cittadini a non fare entrare sconosciuti nelle proprie abitazioni, chiedendo sempre un documento o un tesserino di riconoscimento. In casi di dubbi è consigliato avvertire immediatamente il 112 o il 113. Il cittadino vittima del furto a San Pietro in Cariano ha comunicato di aver segnalato alle Forze dell’Ordine l’accaduto, informando che il finto operatore già da un paio di settimane si aggirava per le abitazioni del paese, munito di un cartellino (ovviamente falso) e di indumenti simili a quelli utilizzati dagli addetti ai lavori di Acque Veronesi. La società ricorda infine che è possibile contattare il numero verde guasti 800734300 (attivo 24 ore su 24), per avere conferma di un eventuale intervento programmato.

Condividi con:

Articoli Correlati

Olivicoltura, video dell’Aipo: olive entrate nella fase di inolizione

massimo

Sanità, la Cgil denuncia: «La diagnostica biologica del Centro trasfusionale di Bussolengo spostata a Borgo Roma»

massimo

Verona, al “Mura Festival” il reggae dei “Niu Tennici in Roots of San Bernardin”

massimo

Zaia ricorda Augusto Salvadori: «Un veneziano innamorato fino in fondo della sua città»

massimo

San Giovanni Ilarione, arrestato il 61enne: era tornato a casa pistola in pugno

massimo

San Giovanni Ilarione, il pensionato che ha sparato all’ex moglie senza colpirla è in fuga armato

massimo