25.9 C
Verona
14 Aprile 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

San Pietro in Cariano, gli attivisti dello Spi Cgil Valpadige portano mimose nelle case di riposo

Domani, venerdì 8 marzo, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, dalle 8,30 alle 12,30, gli attivisti dello Spi Cgil Valpadige (Valpolicella-Valdadige) entreranno in alcune case di riposo del territorio per consegnare la mimosa alle ospiti rendendo in questo modo omaggio e testimonianza di affetto, stima, vicinanza, riconoscimento e gratitudine all’altissimo valore umano, sociale e civile dei singoli vissuti e al ruolo insostituibile collettivamente svolto dalle donne veronesi per il progresso e l’emancipazione del territorio e del Paese.
«Questa è la seconda edizione dell’iniziativa che già l’anno scorso ci ha visto bene accolti da operatrici ed operatori, tanto è vero che alcuni di loro ci hanno ricontattato di recente per sapere se la riproponevamo anche quest’anno con il proposito di contribuire a rendere questa giornata ancora più speciale», spiega Floriano Zanoni, segretario Spi Cgil Valpadige (Valpolicella e Valdadige).
Il tour prevede la visita all’Ipab “Dottor Germano Veronesi” di San Pietro In Cariano; alla Casa Famiglia Anziani “Maria Brunetta” a Valgatara (Marano di Valpolicella); a Casa Nogaré di Negrar; a Villa Sorriso, sempre a Negrar, e al Centro Servizi “Immacolata di Lourdes” di Pescantina.
«Portare l’8 marzo nelle case di riposo significa riconoscere la figura dell’anziana a tutto tondo, quindi non soltanto persona bisognosa di cura e assistenza, ma anche e soprattutto come persona con tante cose da raccontare, protagonista dello sviluppo materiale, morale e civile del territorio e del Paese. Quest’anno, poi, possiamo contare su una maggiore possibilità di interazione considerato che molte limitazioni anti Covid sono venute meno» conclude Zanoni.

Condividi con:

Articoli Correlati

Europee, Borchia (Lega): «Onorato per candidatura, viaggio continua con serietà, idee, presenza territorio»

massimo

Ciclismo, Magagnotti regala la prima vittoria stagionale al team Autozai Contri

massimo

Verona, domani apre il 56° Vinitaly con 4 mila cantine presenti in fiera

massimo

San Bonifacio, è Antonio Verona il candidato a sindaco della Lista Provoli

massimo

Verona, ampia partecipazione al presidio in piazza Cittadella per lo sciopero dei settori privati

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco