7.5 C
Verona
2 Dicembre 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Sanguinetto, confronto pubblico domani sera sull’arrivo in paese di 35 richiedenti asilo

Il sindaco Alessandro Braga
Il sindaco Alessandro Braga

L’amministrazione comunale di Sanguinetto ha indetto un incontro pubblico per domani sera, mercoledì 25 maggio, alle 21 al teatro “Gaetano Zinetti” sul tema dell’arrivo dei profughi in paese, come annunciato nell’incontro in Prefettura al vicesindaco di Sanguinetto, Valentino Rossignoli, il 18 maggio, dal viceprefetto di Verona, Alessandro Tortorella. Si tratta di 35 richiedenti asilo che saranno ospitati nell’hotel Paradise, che sorge a fianco del ristorante “Ilva” che è di proprietà del papà del sindaco di Sanguinetto, Alessandro Braga. Si tratta per la maggior parte di persone che scappano da guerre e carestie, molti dei quali sono anche cristiani come la maggior parte dei nigeriani ed anche diversi siriani,

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo

Verona, folle fuga in auto contromano in tangenziale per scappare ai Carabinieri

massimo

San Bonifacio,  arrestati dai Carabinieri i due autori della rapina ad un’anziana al cimitero

massimo