9.4 C
Verona
29 Ottobre 2020
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Sanguinetto, marocchino con in casa 4 chili di hashish: arrestato

I carabinieri di Minerbe con la droga sequestrata

Ieri mattina i Carabinieri della Stazione di Minerbe, che stavano indagando su un giro di spaccio nel Basso Veronese, sono piombati in un’abitazione di Sanguinetto dove un cittadino marocchino, T.Y., classe 1990, celibe, con precedenti di polizia, è stato trovato in possesso di oltre 4 chilogrammi di hashish diviso in panetti e 20 grammi di cocaina, oltre ad un bilancino di precisione e a del materiale per il confezionamento. L’uomo è stato tradotto in carcere a Verona-Montorio, in attesa della convalida. La droga avrebbe reso al dettaglio la somma di circa 40.000 euro.

Articoli Correlati

Nomine, scelti capigruppo e vice in consiglio regionale

massimo

Verona, incontro per riorganizzare il volontariato nell’emergenza Covid

massimo

Covid, il primario di pneumologia di Legnago addestrerà medici a Villafranca

massimo

Verona, sul web la conferenza in ateneo su “Servizi pubblici per la crescita”

massimo

Verona, protesta di ristoratori e baristi: «Siamo a terra»

massimo

Studio dell’Ateneo di Verona: Tra il 2005 e il 2015, oltre 10.000 medici e 8.000 infermieri hanno lasciato l’Italia

massimo