29.4 C
Verona
16 Agosto 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca

Sanguinetto, stasera manifestazione pubblica sull’arrivo di profughi in paese

Hotel paradise web

È stata la stessa amministrazione comunale di Sanguinetto ad indire per stasera, martedì 7 giugno alle 20,30, in via Dossi, di fronte all’hotel “Paradise” dove dovrebbero venir ospitati dai prossimi giorni 35 richiedenti asilo, una manifestazione pubblica sull’emergenza profughi. Il Comune è infatti contrario alla scelta del luogo per ospitare i profughi, visto anche che l’hotel sorge a fianco di un famoso ristorante, l’”Ilva“, che è tra l’altro di proprietà della famiglia del sindaco Alessandro Braga.

La manifestazione fa seguito alla raccolta di firma, ancora in corso, lanciata una settimana fa contro la possibilità che in paese arrivino questi richiedenti asilo. Un’eventualità oramai certa visto che proprio mercoledì mattina si terrà l’ultimo sopralluogo da parte dell’Ulss 21 per decidere quanti profughi possono venir ospitati nella struttura. L’hotel Paradise, infatti,  è stato preso in affitto dalla cooperativa “L’Angolo” di Modena ed ha già superato le verifiche della Prefettura come centro di accoglienza per richiedenti asilo.

Condividi con:

Articoli Correlati

Roverchiara, distrutta dalle fiamme parte della “Cereal Docks Organic”

massimo

Olivicoltura, video dell’Aipo: olive entrate nella fase di inolizione

massimo

Sanità, la Cgil denuncia: «La diagnostica biologica del Centro trasfusionale di Bussolengo spostata a Borgo Roma»

massimo

Zaia ricorda Augusto Salvadori: «Un veneziano innamorato fino in fondo della sua città»

massimo

San Giovanni Ilarione, arrestato il 61enne: era tornato a casa pistola in pugno

massimo

San Giovanni Ilarione, il pensionato che ha sparato all’ex moglie senza colpirla è in fuga armato

massimo