15.9 C
Verona
21 Aprile 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Sanità, Berti (5Stelle): “Un pasticcio le scelte della maggioranza sulle Ulss Venete

bertij

«La responsabilità sul pasticcio sulle Ulss del Veneto e sui tempi lunghi di questa discussione è della maggioranza, e fra poco vedremo la resa dei conti». A dirlo è Jacopo Berti, capogruppo del M5S in consiglio regionale veneto dopo l’approvazione oggi in consiglio regionale del punto che riguarda il numero delle Ulss della legge di riforma della sanità veneta.

«Siamo stati in aula 110 ore per questa porcata – tuona Berti – e il bello è che hanno fatto tutto loro. Se la prendono con le minoranze, ma in realtà si sono presi per i capelli fino all’ultimo minuto pur di portare a casa un risultato utile per il proprio bacino elettorale. Qualcuno ce l’ha fatta, altri si sono visti mettere i bastoni fra le ruote dai propri compagni di maggioranza. E sono certo che nessuna buona azione rimarrà impunita, assisteremo a breve a qualche resa dei conti».

«Questa lotta fra iene sulle spoglie della sanità veneta ha lasciato fuori dal palazzo i veri protagonisti – continua Berti – ovvero i cittadini. Zaia non ha nemmeno risposto alle richieste e alle istanze del territorio e i veneti sono stati insultati ancora una volta dalle persone che hanno votato un anno e mezzo fa».

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, Giuseppe Riello rieletto per la terza volta alla presidenza della Camera di Commercio

massimo

San Bonifacio, l’assessore uscente Simona de Luca si candida a sindaco con una civica

massimo

San Bonifacio, Forza Italia e Fratelli d’Italia candidano Nicola Gambin a sindaco

massimo

Cerea, l’Isuzu dona un furgone ai Carabinieri per la Croce Rossa Kosovara

massimo

Europee, presentata la ricandidatura di Borchia (Lega): «Questa è un’Europa che va ripensata, cambiata»

massimo

Legnago, domenica Tosi presenta la lista di Forza Italia per le Comunali

massimo